Ci sarà anche Claudio Santamaria sul palco dell'Ariston nella 69esima edizione del Festival di Sanremo, che si terrà dal 5 al 9 febbraio. L'attore di Lo chiamavano Jeeg Robot e Romanzo criminale, più che un ospite, sarà un vero e proprio co-conduttore, anche se solo per una sera. Affiancherà Claudio Baglioni, Claudio Bisio e Virginia Raffaele, con l'idea di ricomporre idealmente il Quartetto Cetra. Dopo numerose indiscrezioni emerse negli ultimi giorni a proposito della presenza del divo romano, a ufficializzare la sua partecipazione è stato Simone Montedoro nella puntata di PrimaFestival di lunedì 28 gennaio.

Claudio Santamaria già a Sanremo 2018

Per Santamaria, particolarmente amato dalla gestione Baglioni, sarà un ritorno a Sanremo a un anno di distanza. Nell'edizione 2018, in fatti, salì sul palco insieme a Claudia Pandolfi, con cui all'epoca recitava nella fiction "È arrivata la felicità". La coppia rese omaggio a Francesco Nuti con il brano "Sarà per te", che il noto attore toscano portò proprio a Sanremo nel 1988. Vista la volontà di omaggiare il Quartetto Cetra, lo storico ensemble formato da Felice Chiusano, Giovanni "Tata" Giacobetti, Lucia Mannucci e Antonio Virgilio Savona, c'è da attendersi un'esibizione canora da parte di Santamaria che, non dimentichiamo, ha anche interpretato Rino Gaetano in una nota miniserie Rai. Tra il pubblico, lo sosterrà sicuramente la moglie Francesca Barra (volto di La repubblica delle done  di Piero Chiambretti), con cui l'attore forma una coppia molto presente in tv e sui social.

Tutti i conduttori e gli ospiti di Sanremo 2019

Il Festival di Sanremo 2019 sarà condotto da Claudio Baglioni, Claudio Bisio e Virginia Raffaele. Tra gli ospiti già annunciati, si parla di Ligabue, Elisa, Giorgia, Alessandra Amoroso e Antonello Venditti, mentre potremmo vedere Ariana Grande come ospite internazionale. Per quanto riguarda le trasmissioni collaterali, sono stati scelti Simone Montedoro e Anna Ferzetti, per condurre il PrimaFestival, e Rocco Papaleo, Anna Foglietta e Melissa Greta Marchetto per il DopoFestival.