La mia esistenza è cambiata radicalmente, da monaca di clausura a madre di due gemellini. Della vita che conducevo anni fa mi è rimasta solo una foto: qui ero suor Maria Rebecca e adesso sono Ester” comincia così il racconto di Ester a "Live – Non è la D’Urso" nella puntata dell’11 novembre dedicata a chiesa e castità. Ester ha lasciato il convento dopo 10 anni e, un anno e mezzo dopo, ha incontrato l’uomo che l’avrebbe resa madre dei suoi due gemelli: “Da un anno e mezzo nella mia vita ci sono Cristian e Daniel, che sono la mia gioia”. Nello studio della D’Urso, Ester ha ritrovato Rebecca De Pasquale, ex prete e concorrente del "Grande Fratello" che si è spogliata dell’abito talare per sposarsi. A sorpresa, Rebecca ha raccontato di avere conosciuto Ester quando era ancora don Mauro:

Ci siamo conosciute nel 1998 a Montecassino in un convento di monaci e monache benedettine. Io ero ancora Don Mauro e lei era suor Rebecca, stavo per entrare in noviziato. Fu l’anno più bello della mia vita.

L’incontro tra suor Rebecca e l’uomo della sua vita

Presentandola al pubblico prima che entrasse in studio, la D’Urso ha raccontato la storia di Ester. “È stata in clausura 10 anni, poi è uscita dalla clausura e si è iscritta a un sito d’incontri” ha spiegato la conduttrice. In quel frangente, oltre un anno dopo avere lasciato il convento, ha conosciuto l’uomo del quale si sarebbe innamorata: “Ha incontrato un ragazzo e adesso ha due gemelli”.

Perché suor Rebecca ha lasciato il convento

A spingere Ester, ex suor Maria Rebecca, a lasciare il convento hanno concorso diversi fattori. Troppo pesante per lei, ancora giovanissima, fare voto di assoluta obbedienza a rinunciare a esercitare la sua volontà in ogni ambito della sua vita:

Sono stata 10 anni in clausura. Ho deciso di lasciare perché non riuscivo ad accettare questa scelta tanto radicale nei confronti di Dio. In clausura si fa voto di obbedienza e si rinuncia alla propria volontà. È la cosa principale, ancora più importante della preghiera. Sono stata isolata dal mondo ma insieme a un gruppo di consorelle. Un anno e mezzo dopo essere uscita dalla clausura mi sono iscritta a un sito d’incontri e ho incontrato un ragazzo. Abbiamo due bambini e siamo felici.