Elisabetta Gregoraci non ha gradito affatto le affermazioni spese dall'ex marito Flavio Briatore contro di lei, che ha avuto modo di conoscere nella puntata del Grande Fratello Vip del 2 ottobre. "Se a 40 anni vuole andare al Gf e stare con i ragazzini e se questo per lei è affrancarsi, ok. Ma allora potrebbe rinunciare anche a quello che le passo e dimostrare che davvero vuole essere autonoma, no? Non dico quanto le passo, ma non è obbligata a fare qualunque cosa per vivere, non deve tagliare i nastri alla fiera della castagna a Reggio Calabria": queste le parole poco edificanti di Briatore su Il Fatto Quotidiano. Dopo la puntata del GF Vip, Elisabetta si è sfogata con Pierpaolo Petrelli con cui è nato un legame molto forte nella Casa.

Il sostegno di Pierpaolo Petrelli

Pierpaolo ha difeso la posizione della showgirl sostenendo che la sua reazione in puntata è stata esemplare e ammirevole. La Gregoraci ha risposto a distanza a Briatore sottolineando di aver sempre lavorato con orgoglio, anche quando era sposata con lui. "Ne sei uscita da signora", è il plauso di Petrelli, "Sai perché? Perché prima di tutto pensi a tuo figlio. Il bambino guarda. Sei la madre di suo figlio. Sempre i soldi in mezzo. Io non mi intrometto, non sono cose mie, ma tutti hanno applaudito".

La Gregoraci smentisce Briatore

Elisabetta sarebbe rimasta infastidita dalle parole dall'ex non solo perché a suo dire sarebbero false, ma soprattutto perché queste avrebbero danneggiato il loro figlio Nathan Falco: "Lui non l'ha protetto. Ha detto un sacco di cose… È sempre legato ai soldi. E poi sono cose non vere, per quello ho voluto ribadire (video)".

In puntata, la Gregoraci ha inoltre ribadito di essersi scontrata con Briatore quando questi sarebbe partito per la Sardegna il giorno stesso del funerale della madre della conduttrice. Una circostanza che lui ha negato che lei ha invece confermato: "Flavio, nel giorno del funerale di mia madre, ha preso il suo aereo privato per andare in Sardegna e ti dico anche con chi è andato a cena. Mi spiace doverlo ribadire, perché è un tema che lui conosce bene perché è stato motivo di sofferenza per me e litigio".