30 Giugno 2021
15:06

Drage Race Italia, chi sono i giurati del nuovo show di Discovery

A partire da novembre arriva su Discovery la versione italiana di uno dei programmi americani più amati di sempre, si tratta di Drag Race, in USA ideato e condotto da RuPaul. Lo show, distribuito in sei puntate, vedrà alla conduzione i tre giudici d’eccezione scelti per questa prima edizione del reality e sono Tommaso Zorzi, la drag queen Priscilla e Chiara Francini.
A cura di Ilaria Costabile

Per la prima volta arriva in Italia, uno dei programmi che in America ha riscontrato un incredibile successo, si tratta di Drage Race, la cui versione italiana arriverà a novembre su Discovery +. Il format verrà riproposto esattamente come lo si vede in America dove però ha il nome di RuPaul's Drag Race, con una giuria che avrà il compito anche di tenere le redini dello show della durata di sei puntate. Era notizia già nota il fatto che tra i membri della giuria ci fosse anche il vincitore della quinta edizione del Grande Fratello Vip, nonché opinionista dell'Isola dei Famosi, ovvero Tommaso Zorzi, ma non sarà il solo ad intraprendere questa avventura.

I giurati della versione italiana

Dopo numerose edizioni in giro per il mondo e 19 Emmy Awards, il reality show americano lanciato nel 2009 da RuPaul e divenuto fenomeno di costume globale, verrà riproposto anche in Italia. A giudicare le performance delle concorrenti ci saranno l’influencer e conduttore televisivo Tommaso Zorzi, la drag queen Priscilla (l’artista napoletano Mariano Gallo) e l’attrice, conduttrice e scrittrice Chiara Francini. Ovviamente lo show ruota attorno alle performance delle varie artiste che dovranno dimostrare di essere le migliori in vari ambiti: dalle esibizioni canore a quelle di danza, dai servizi fotografici alla scelta dei look da sottoporre ai giudici. A parlare più approfonditamente del programma è Laura Carafoli, Chief Content Officier di Discovery Italia, la quale ha dichiarato:

La conduzione è dei giurati, Zorzi, Priscilla e Francini. RuPaul controllerà ogni dettaglio del programma. I casting sono partiti grazie a Ballandi. Ci sono tantissime Drag e sono molto molto brave. Vogliamo raccontare tutta l’Italia quindi cercheremo di rappresentare l’Italia da Nord a Sud. Stiamo lavorando con attivisti della comunità LGBTQ+ per Drag Race Italia perché ci sono delle storie importanti dietro i concorrenti. Ci saranno sei puntate e la presenza di ospiti speciali puntata dopo puntata in giuria ma sveleremo più avanti.

Il successo di Drag Race dall'America all'Italia

In onda dal 2009, lo show è stato trasmesso nel nostro Paese per alcuni anni su Fox Life e dal 2016 è su Netflix. RuPaul, pseudonimo di RuPaul Andre Charles, ha vinto tre Emmy Awards come Miglior presentatore di un reality o talent show. Il programma ha anche generato alcuni spin off, come RuPaul's Drag U e RuPaul's Drag Race All Stars.

RuPaul's Drag Race, cos'è il format a cui si ispira il nuovo show con Tommaso Zorzi su Discovery
RuPaul's Drag Race, cos'è il format a cui si ispira il nuovo show con Tommaso Zorzi su Discovery
Il nuovo programma di Tommaso Zorzi sarà Drag Race: di cosa si tratta e qual è il suo ruolo
Il nuovo programma di Tommaso Zorzi sarà Drag Race: di cosa si tratta e qual è il suo ruolo
Palinsesti Discovery 2021/2022: Chadia Rodriguez, Mannino e Aquila tra le new entry
Palinsesti Discovery 2021/2022: Chadia Rodriguez, Mannino e Aquila tra le new entry
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni