Ciao Darwin, con la sua ottava stagione, è stata una delle trasmissioni che ha stravinto gli ascolti di Canale 5, totalizzando quasi il 25 % di share in ogni puntata, sebbene sia stata coinvolta in un'indagine giudiziaria, in seguito agli accadimenti dello scorso aprile, quando due concorrenti del programma sono finiti in ospedale. Dopo l'indagine svolta sul gioco del Genodrome, la Procura di Roma ha svolto degli accurati controlli anche sulla piscina del celebre programma di Canale 5, teatro di diverse prove fisiche. Nunzia D'Elia, procuratore aggiunto a capo delle indagini, come riporta Il Tempo, non avrebbe formalmente indagato nessuno, ma dopo i primi accertamenti sarebbe emerso che la piscina potrebbe non essere a norma, poiché troppo bassa.

Gli infortuni di Gabriele Marchetti e Deborah Bianchi

Al momento, sarebbero da ricondurre a questo particolare aspetto, della piscina con l'acqua troppo bassa, gli infortuni dei due concorrenti che, qualche mese fa, hanno svelato i retroscena del noto show televisivo. In seguito alle dichiarazioni di Gabriele Marchetti e Deborah Bianchi, i due infortunati, i magistrati avevano deciso di aprire un fascicolo con l'accusa di lesioni colpose. Tramite un mandato, la Procura aveva anche sequestrato i rulli, parte integrante del gioco, per poterne analizzare la struttura, mentre adesso l'attenzione si è focalizzata sulle norme della piscina che dovrebbero garantire la sicurezza dei concorrenti. Nonostante il gioco in sé abbia dei rischi, ogni partecipante pare ne sia ben consapevole, visto che, a chiunque voglia sottoporsi a uno dei giochi in questione, viene chiesto di firmare una liberatoria.

Gli avvenimenti di aprile

Durante le registrazioni delle rocambolesche prove fisiche previste dalla storica trasmissione condotta da Paolo Bonolis, i concorrenti Gabriele Marchetti e Deborah Bianchi si sono infortunati nel mentre svolgevano la prova del cosiddetto Genodrome, il gioco dei rulli finito nel mirino della Procura di Roma. Il 54enne Marchetti, in seguito alla caduta, è stato immediatamente ricoverato nel reparto di terapia intensiva del Policlinico Umberto I, riportando gravi lesioni tali da rischiare una paralisi, e sono stati proprio i suoi familiari a presentare un esposto alla Procura romana.

Anche un'altra concorrente aveva già rivelato sul suo profilo Instagram di aver riportato una frattura nel partecipare alla stessa prova di Marchetti. Anche Deborah Bianchi ha quindi deciso di raccontare la sua vicenda,  specificando di essere caduta dallo scivolo del Genodrome, mettendo il piede in fallo e fratturandosi una caviglia.