15 Marzo 2016
16:37

“Ciao Darwin 7”, le anticipazioni di Paolo Bonolis: ecco cosa cambia rispetto al passato

Paolo Bonolis racconta i dettagli di “Ciao Darwin 7”, in onda dal 18 marzo su Canale 5. Ecco cosa accadrà in puntata tra prove, categorie, personaggi famosi e la nuova Madre Natura.
A cura di Stefania Rocco

A partire da venerdì 18 marzo andrà in onda in prima serata su Canale 5 la nuova edizione di “Ciao Darwin”. Dopo i numerosi promo tv e la polemica – unica fino a questo momento – nata in seguito ai casting definiti “per razzisti e omofobi”, è il conduttore Paolo Bonolis a raccontare che cosa accadrà nel corso della settimana stagione del programma. Intervistato da “Tv Sorrisi e Canzoni”, Bonolis conferma in primis la presenza di Luca Laurenti, sua spalla storica, e annuncia che non ci saranno sostanziali cambiamenti rispetto al passato. Restano uguali le prove, gli schieramenti contrapposti formati da 50 persone per ogni categoria e i capitani scelti tra i personaggi famosi. Cambia Madre Natura che sarà interpretata da una donna diversa per ogni puntata e che, nel corso di una di queste, potrebbe essere affiancata anche da un Padre Natura:

Il programma era scomparso, 6 anni fa si concluse con Madre Natura che posava una rosa sulla sua tomba. Ma in Italia, a parte i conti pubblici, torna tutto, quindi eccoci qua con la settima edizione, giustamente definita “la resurrezione”. La struttura non cambia. Tornano le categorie contrapposte, con 50 concorrenti ciascuna, capitanate da due capisquadra famosi. Le prove sono le stesse: “a spasso nel tempo”, la “prova di coraggio”, “il defilé”, l'esibizione di canto. Madre Natura cambia ogni settimana e forse comparirà un Padre Natura in una puntata. La giuria è composta da 200 persone del pubblico in studio. La novità è nella grammatica comica mia e di Luca Laurenti.

Quanto alle categorie, Bonolis anticipa:

Alcune sono nuove, come quelle della prima puntata “normali contro diversi” oppure “reale contro virtuale” o “carne contro spirito”. Poi ci sono quelle trasversali a tutte le epoche: “belli contro brutti”, “ricchi contro poveri”, “donne mature contro donne giovani”. E una novità di questa edizione, “bucatini contro integratori”.

“Sarà l’ultima edizione di Ciao Darwin”

Bonolis anticipa – e lo aveva già fatto – che questa sarà l’ultima edizione del programma:

Di sicuro tra altri 6 anni l'energia per poterlo rifare non ce l'avrò perché è una conduzione molto faticosa, tra una cosa e l'altra parlo per 6 ore di seguito e alla fine della puntata sono distrutto.

Potrebbe cambiare idea ma, nel frattempo, gli appassionati faranno meglio a godersi l’edizione che si appresta ad andare in onda.

Jenny Watwood: madre natura di 'Ciao Darwin' tifa Inter come Paolo Bonolis
Jenny Watwood: madre natura di 'Ciao Darwin' tifa Inter come Paolo Bonolis
Bonolis tiene testa a Montalbano, ottimi ascolti per la prima di Ciao Darwin 7
Bonolis tiene testa a Montalbano, ottimi ascolti per la prima di Ciao Darwin 7
I momenti migliori di Ciao Darwin 7 - La resurrezione
I momenti migliori di Ciao Darwin 7 - La resurrezione
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni