Si chiama Christian Marzullo l’uomo che, dalle pagine di Chi, asserisce di avere vissuto un flirt con Guenda Goria. Sostiene di essere un collega di Telemaco Dell’Aquila, l’uomo che la figlia di Maria Teresa Ruta ha ammesso di avere frequentato fino a poco prima di entrare nella Casa del Grande Fratello Vip. “In arte mi chiamo Christian Marzullo, ma il mio vero cognome è Leone. E ho avuto una storia con Guenda Goria. Sono io lo ‘scapestrato’ di cui parlava Maria Teresa Ruta nella Casa. Nessuno può smentirmi perché custodisco sms, foto, chat, ma tante persone conoscono la verità dei fatti e quello che è successo tra noi. Tra queste anche Telemaco, che è un collega di lavoro”, è la premessa dell’uomo che ha quindi raccontato la sua versione del rapporto con Guenda.

“Abbiamo litigato e Guenda Goria si è fatta consolare da Telemaco”

Christian racconta di avere conosciuto Guenda a Sharm, prima che lei approfondisse la conoscenza con Telemaco Dell'Aquila. Dopo un primo bacio, lei sarebbe rientrata in Italia per poi tornare in Egitto a gennaio: “Lei torna a Sharm il due gennaio. Mi avverte quando è in aeroporto. La rivedo ma non scatta quella molla che si chiama amore. Non mi sento pronto. Non vado in aeroporto a prenderla, mi sento frenato. Ci rivediamo al Coral Bay e sono lacrime. Lei è una ragazza d’oro, sia chiaro, ma si trascina dietro una situazione molto dura, di quelle che ti segnano per sempre. Quella sera litighiamo e lei si fa consolare da Telemaco. Lo stesso Telemaco mi rimprovera: ‘Perché la fai soffrire?’”.

Il bacio tra Guenda Goria e Telemaco Dell’Aquila

Secondo il racconto di Christian, dopo la lite Guenda avrebbe baciato Telemaco. A quel punto, Marzullo avrebbe deciso di chiudere con la figlia di Maria Teresa Ruta: “Dico: ‘Me ne vado, in questa storia siamo troppi’. Intanto Olga, la moglie di Telemaco, rivuole il suo uomo. Guenda e Telemaco litigano e la Goria torna da me: posso documentare tutto. Mi ripete ‘Ho voglia di leggerezza’. Ci siamo visti in spiaggia, in palestra, nei luoghi aperti in quel periodo di restrizioni; ma io, dopo averla vista con Telemaco, non me la sono sentita. Guenda non potrà mai smentire questo. Nemmeno che si è presentata nella mia stanza, di notte, per cercare l’ennesimo confronto ma io, ripeto, ho bloccato tutto. Ha fatto avanti e indietro tra me e Telemaco. Davanti a testimoni”. Poi l’uomo conclude sostenendo che, secondo lui, Dell’Aquila non sarebbe realmente preso da Guenda: “Conosco Telemaco molto bene. Per me non è innamorato di Guenda. È legato alla ragazza, le vuole bene, ma non la vede come compagna. Questo posso garantirlo”.