"Il Paradiso delle Signore" chiuderà. La Rai ha deciso di non rinnovare la soap, da alcuni mesi in onda nel nuovo formato quotidiano, tutti i pomeriggi su Rai 1. L'azienda lo ha fatto sapere nel pomeriggio del 1 marzo, comunicando la notizia alla produzione. La sensazione che "Il Paradiso delle Signore" potesse essere fermato dalla Rai si era percepita già nelle scorse settimane, quando il direttore di rete Teresa De Santis aveva fatto emergere i  suoi dubbi sull'efficacia del prodotto, in relazione ai costi, a quanto pare troppo alti per l'azienda (19 i milioni di euro investiti dalla Rai sui 23 totali, per una produzione sulla quale sono impegnate circa 300 maestranze) rispetto ai risultati raggiunti in termini di ascolti e share che, questo va detto, avevano dato segnali di netta ripresa dopo un timido avvio.

Perché Il Paradiso delle Signore chiude?

Finita la terza stagione, dunque, l'avventura del Paradiso delle Signore terminerà. La fiction, in onda per due stagioni in prima serata, era stata trasformata in una soap con l'intento di creare un prodotto che potesse fidelizzare il pubblico. Obiettivo, quest'ultimo, per il quale si prevedeva necessario del tempo, soprattutto in considerazione della muscolare concorrenza televisiva di Canale 5, tra "Uomini e Donne" e "Il segreto". In quest'ottica la decisione Rai appare dunque prematura, visto il possibile crescente interesse per la soap in caso di una quarta stagione, che adesso sappiamo per certo non ci sarà.

La stessa casa di produzione di Che Tempo Che Fa

Oltre gli ascolti c'è una chiave di lettura alternativa che motiverebbe la chiusura de Il Paradiso delle Signore ed ha a che fare con il fatto che la casa di produzione de Il Paradiso delle Signore, la Banijay, è la stessa che supervisiona il progetto L'Officina, quella che produce "Che Tempo Che Fa" di Fabio Fazio. L'interpretazione, fantasiosa ma non del tutto assurda visto il clima che si respira in azienda, sarebbe quindi quella di indiretta penalizzazione della casa di produzione di "Che Tempo Che Fa" attraverso la chiusura de "Il Paradiso delle Signore".

D'altronde è cosa nota che il conduttore di uno dei programmi di punta di Rai1 non sia esattamente nelle grazie delle due forze politiche che compongo l'attuale esecutivo e i rispettivi leader di Cinque Stelle e Lega, Di Maio e Salvini, non perdono occasione per palesare pubblicamente questa posizione. La presenza del presidente francese Emmanuel Macron come ospite della trasmissione di Fazio rischia di rafforzare il clima teso.