Secondo l'accademia italiana del galateo, in una cena elegante il piattino per il pane va posizionato alla sinistra del commensale. Questa la risposta alla domanda con la quale Ilaria, la concorrente di Chi Vuol Essere Milionario? nella puntata del 5 novembre, in onda su Canale 5, ambiva a raggiungere il traguardo dei 20mila euro.

Negli ultimi giorni ha generato molta preoccupazione la notizia della positività al Covid di Gerry Scotti. Il conduttore lo ha annunciato attraverso i suoi social, confermando di essere in buone condizioni e in isolamento. Ha inoltre spiegato di essere stato sempre attento e di non avere idea di come abbia fatto a contagiarsi e a prendere il Covid19: "In famiglia siamo al limite del paranoico e io sono stato rigorosissimo". Gerry Scotti ha anche spiegato che da tempo no vede gli amici e che anche suo figlio è stato molto attento.

Nonostante la pandemia, Gerry Scotti è stato uno dei volti più presenti dall'inizio di quest'anno, continuando a fare compagnia ai telespettatori sia con gli appuntamenti quotidiani dei suoi quiz, che con la messa in onda sera di Chi Vuol Essere Milionario?, formato che Mediaset ha deciso di riesumare dopo diversi anni di assenza, riproponendolo proprio in prima serata e mettendo a segno una dello più fortunate operazioni revival degli ultimi anni. Il Milionario è stato messo in crisi dall'avvento di internet, che ha logicamente cambiato l'approccio del pubblico al programma, che ha la possibilità di raggiungere con molta più facilità la risposta, con l'effetto di un ridimensionamento importante della capacità di partecipazione da casa. Il format, giunto su Canale 5 all'inizio degli anni Duemila, è stato in Italia, così come nel resto del mondo, uno dei più grandi fenomeni televisivi di sempre. Non a casa Chi vuol essere milionario? resta il format con il maggior numero di edizioni in tutto il mondo.