Tra i protagonisti dell'Isola dei Famosi 2021 c'è sicuramente Ubaldo Lanzo. Eccentrico, sopra le righe, sin dal suo arrivo in Honduras ha sorpreso il pubblico con le sue uscite impreviste, il suo aspetto alquanto improbabile e sui generis, oltre a una generale propensione ad essere indomito. Ma chi è Ubaldo Lanza?

Chi è il cromatologo dell'Isola dei Famosi

Lanzo è un cromatologo, che in un'intervista ha raccontato di aver studiato dalle suore e di aver fatto fatica ad accettare regole e dogmi. Originario di Lamezia Terma, ha frequentato il liceo classico a Cetraro e quindi ha studiato Giurisprudenza a Camerino. La sua grande passione è sempre stata la moda e così lanzo ha lasciato i libri di diritto ed è partito per Milano, passando prima per Firenze. Verso il finire degli anni Novanta, ha dato vita alle sue prime creazioni, aggiudicandosi il premio come Stilista Emergente dell'Anno  nel 1997 e i suoi pezzi sono stati esposti a Milano e in Olanda. Per la sua formazione e l'inizio dell'attività di cromatologo è stato fondamentale l'incontro con la Contessa Pinina Garavaglia, conosciuta all'interno dello storico locale di Milano il Plastic. Negli anni successivi Ubaldo ha quindi iniziato a studiare cromatologia presso l'Università Mondragoni di Milano.

L'attacco di Ubaldo a Vera

Nella decima puntata dell'Isola dei Famosi, Ubaldo Lanzo è stato protagonista di un'aggressione verbale a Vera: "Parlo a Vera, apro una parentesi e poi non voglio più sapere un ca*** di nessuno. Vera, tu dici che non sparlavi, che ti senti libera e parlavi della tua vita, perché hai fatto il mio nome e mi hai messo Fariba contro? Zitta!!! Zitta che ti ho sentita con le mie orecchie, hai fatto il mio nome. Fariba dì la verità. [a Vera, ndr] Lei hai detto che avrei votato Fariba perché sono con il gruppo dominante. Non fare la santarellina. Riconosciti la tua personalità. Non devi parlare di me. Vi ho sentite con le mie orecchie. Fariba ha detto "Ubaldo è diplomatico" e Vera le ha risposto "Tanto prima o poi ti voterà". Io avevo detto a Fariba che non l'avrei mai votata".