Francesco è il nuovo campione di Caduta Libera, programma condotto da Gerry Scotti nel preserale di Canale 5. Ha battuto il campione in carica da 88 puntate, Nicolò Scalfi, che non ha saputo rispondere alla domanda sull’opera d’arte esistente più cara al mondo, ovvero il “Coniglietto” di Jeff Koons. Si è conclusa così la straordinaria avventura del giovanissimo Nicolò, il 20enne che con la sua intelligenza e con la sua grande preparazione, ha dominato per ben tre mesi il game show di Gerry Scotti, totalizzando un bottino di 651mila euro per 87 puntate vinte. Avrà pure perso l'88esima puntata, ma è sicuramente il campione più longevo nella storia del quiz di Canale 5. Il nuovo campione è Francesco, prossimo di laurea in ingegneri e padre di una bambina di nome Martina, che gli ha donato il piccolo pupazzetto portafortuna sfoggiato, con visibile orgoglio paterno durante la prima presentazione.

Nicolò Scalfi ha perso contro Francesco, abbozzando ‘cono gelato' per completare la parola deficitaria di parecchie lettere e per poi scoprire, direttamente dal padrone di casa, che invece era ‘coniglietto', appunto quello di Koons. Grande clamore in studio e un pizzico di commozione, alimentata dalle parole del ragazzo, rotte dal pianto:”Forse è un’emozione più grande questa per ringraziare tutti. È un pianto di gioia, è stato bellissimo, ringrazio la produzione ma te in particolare. Non posso che essere grato a tutti voi”. A sua volta si è commosso Gerry Scotti, che ormai da più di tre mesi ha avuto Scalfi al suo fianco come concorrente: ”Sono emozionato anch’io come spesso accade, è un momento che non avrei mai voluto celebrare: ma “The show must go on”. Io ne ho avuti tanti di campioni, ma questo ragazzo di 20 anni è uno dei più grandi che io abbia mai conosciuto nella mia carriera di presentatore”. Il percorso di Caduta Libera ora è tutto di Francesco, che dovrà affrontare i suoi avversari e le sue botole.