Luca Argentero è stato uno degli ospiti di punta della prima puntata di C'è posta per te, il programma di Maria De Filippi che è tornato con la prima puntata sabato 9 gennaio. La trasmissione, una delle più amate della tv, in questi ultimi anni, ha cominciato la stagione con alcuni ospiti d'eccezione, come Sabrina Ferilli e lo stesso attore che è stato protagonista della storia di Valentina, una ragazza che dopo una visita al femore scopre di avere un tumore maligno e che è da De Filippi per chiedere al compagno, da sempre vicino a lei, di sposarlo. Una storia che ha commosso tutto il pubblico e lo stesso Argentero che oltre a esprimere parole di stima per la coppia ha anche più volte espresso quella nei confronti della conduttrice.

Luca Argentero e la lettera a se stesso

"Tornare a C'è posta per te è tornare in famiglia. Mi manca se non torno, quindi sono felice di essere qua. Ogni volta che vengo qua e ascolto queste storie provo un profondo senso di gratitudine per questo lavoro" ha detto l'attore della fortunata serie "Doc – Nelle tue mani" nel backstage della trasmissione. Un backstage in cui ha anche inviato una lettera al se stesso di vent'anni prima, in cui ha detto parole  di incoraggiamento che valgono per tutti i giovani che stanno muovendo i primi passi nel mondo dello Spettacolo e non solo: "Se qualcuno 20 anni fa mi avesse detto dove sarei oggi, cosa sarebbe stato probabilmente non ci avrei creduto. Se dovessi scrivere una lettera a quel giovane Luca: Caro Luca non sai quante cose succederanno nei prossimi 20 anni, ma sappi che ti divertirai moltissimo. Non aver paura di sbagliare perché anche quelle cose che ti sembreranno degli errori, alla fine si riveleranno delle scelte giuste. In bocca al lupo caro Luca".

La storia di Valentina e Michele

Argentero, quindi, è stato protagonista della storia di Valentina e Michele, genitori della piccola Nina: "Ora leggerò delle promesse scritte da Valentina, ma sappiate che lo state dicendo davanti a tutta Italia e davanti a Maria che tutto sa, tutto vede e tutto ricorda, quindi vi invito a concretizzarle in un'altra sede" ha detto scherzando, e regalando le fedi ai ragazzi: "Con tutto l'amore, l'affetto mio, di Maria e del pubblico qui presente, vi chiedo di indossare le vostre fedine prematrimoniali. Spero mi inviterete quando ci sarà la cerimonia" ha detto prima di chiedere di poter partecipare al futuro matrimonio: "Se mi inviterete al matrimonio, faremo conoscere Nina a Mia".