La quinta puntata di Amici 2018, arrivata solo a metà, ha già visto eliminati ben 4 allievi di questo serale. Gli insegnanti hanno dato inizio a una vera e propria carneficina tra gli allievi. A tornare a casa al termine della prima sfida a squadre – ce ne sarà una seconda che prevede un’ulteriore eliminazione – sono stati Luca Capomaggi, Valentina Verdecchi, Matteo Cazzato e Zic. In totale, a dover lasciare il talent show sono stati due ballerini e due cantanti, 3 allievi della squadra bianca e solo 1 appartenente alla squadra blu. E potrebbe non essere finita, visto che a breve inizierà un nuovo turno di eliminazioni.

Usciti tutti gli allievi degli insulti alla Celentano

Valentina, Zic e Luca, della squadra bianca, si sono distinti nel corso dell’ultima settimana per avere rivolto parole durissime ad Alessandra Celentano e ai compagni di gioco Bryan Ramirez e Carmen Ferreri. “Potrei chiedere la vostra eliminazione, ma ci penserà la danza” aveva commentato offesa l’insegnante di danza classica. Una profezia che si è puntualmente avverata nella puntata di questa sera con l’aggiunta di Matteo.

Matteo eliminato tra le proteste del pubblico

Proprio l’eliminazione di Matteo Cazzato, allievo di Giusy Ferreri, ha scatenato le proteste del pubblico da casa. Sono tantissimi quelli che si sono detti sconvolti dal fatto che un talent del genere sia stato buttato fuori nella quinta puntata, a vantaggio di altri allievi meno talentuosi. È pur vero che Matteo, pur avendo una splendida voce, è risultato essere l’unico cantante a non avere ottenuto alcuna richiesta di incontro dalle case discografiche. Sebbene intonato e dalla voce portentosa, non è riuscito a convincere gli insegnanti e gli addetti ai lavori, uscendo a metà del serale. Dispiaciuta Giusy Ferreri che ha commentato: “Sono certa che lavorerai tantissimo una volta uscito”.