Il secondo episodio di "Bella da morire" cattura l'attenzione maggiore per gli ascolti tv del 22 marzo 2020. Rai1 vince la serata con oltre cinque milioni di spettatori netti. Anche "Che Tempo Che Fa" continua a essere un presidio fondamentale per la giusta informazione sui risvolti dell'epidemia da Coronavirus e viene premiato da quasi tre milioni di spettatori netti. Su Canale 5, anche "Live – Non è la D'Urso" sfiora i 3 milioni netti. Poco distante il film "Jack Reacher: Punto di non ritorno" su Italia1: 2.6 milioni di spettatori netti.

Ascolti tv 22 marzo 2020

Il secondo episodio, in onda su Rai1, della fiction tv "Bella da Morire" ha fatto realizzare grandi ascolti: 5.363.000 spettatori pari al 19.22% di share. Il secondo programma più visto è "Live – Non è la D'Urso" che su Canale 5 realizza 2.885.000 spettatori pari al 13.40% di share. Subito dietro: "Che Tempo che Fa" che su Rai2 realizza 2.866.000 spettatori netti per il 9.46% di share. A seguire, "Che Tempo Che Fa – Il Tavolo" fa segnare 1.843.000 spettatori netti per il 7.81% di share.

Sulle altre reti

Il film in onda su Italia 1 "Jack Reacher: Punto di non Ritorno" ha raccolto 2.616.000 spettatori con il 9.05% di share. "Non è L'Arena", in onda su La7, realizza 2.171.000 spettatori netti per il 6.82% di share. Bene anche il film "The Post", in onda su Rai3, visto da 1.239.000 spettatori netti per il 4.21% di share. Su Tv8 "Bruno Barbieri – 4 Hotel" è stato seguito da 578.000 spettatori per il 2.1% di share. "Camionisti in Trattoria", in onda sul Nove, raccoglie 349.000 spettatori netti per l'1.1% di share.

Bella da morire, la terza puntata del 29 marzo

Domenica 29 marzo, Rai1 trasmetterà la terza puntata della fiction ‘Bella da morire‘. La miniserie con Cristiana Capotondi, Lucrezia Lante della Rovere e Matteo Martari è stata accolta con grande entusiasmo. Nella terza puntata di ‘Bella da morire‘, proseguiranno le indagini sulla morte di Gioia e si apriranno nuove piste. L'appuntamento è alle ore 21:25 su Rai1.