Sabato 14 dicembre, Canale5 ha lasciato spazio alla finale di ‘Tu sì que vales 2019'. I finalisti sono arrivati all'ultima sfida, che porterà a decretare il vincitore che si porterà a casa il montepremi di 100 mila euro. Tra i concorrenti che si sono esibiti, c'erano anche i Deadly Games. Alfredo e Anna Silva sono una coppia nel lavoro e nella vita e si cimentano con l'arte del lancio dei coltelli. Stavolta, Alfredo ha eseguito il numero bendato, fidandosi esclusivamente delle indicazioni che le dava la moglie. L'esibizione ha tenuto i giudici con il fiato sospeso e ha suscitato l'ironia di Belén Rodriguez.

La frecciatina di Belén a Stefano De Martino

Belén Rodriguez ha condotto la finale di ‘Tu sì que vales 2019' insieme ad Alessio Sakara e a Martin Castrogiovanni. Alla vista dell'esibizione dei Deadly Games ha ironizzato sulla sua vita coniugale con Stefano De Martino. Ha fatto sapere che, una volta tornata a casa, potrebbe essere sottoposta da suo marito allo stesso trattamento visto nell'esibizione: "Questa è la fine che farò con Stefano". Poi ha aggiunto: "Ci penserò anch'io a casa. Stai attento Stefano".

Chi sono i Deadly Games

I Deadly Games sono stati selezionati nel corso della quarta puntata di ‘Tu sì que vales'. La loro esibizione aveva talmente colpito Teo Mammucari, Gerry Scotti, Rudy Zerbi e Maria De Filippi, da ottenere la possibilità di andare direttamente in finale. I Deadly Games si chiamano Alfredo e Anna Silva. Nella vita sono marito e moglie. L'uomo, con il suo talento di lanciatore di coltelli, aveva già incantato il pubblico di America's Got Talent. Alla fine dell'esibizione tenutasi in occasione della finale di ‘Tu sì que vales 2019', i giudici si sono nuovamente complimentati con loro e hanno evidenziato come la difficoltà del numero presentato sia andata crescendo.