14 Settembre 2011
21:55

Belen Rodriguez a Colorado: sogno la carriera di Clerici e De Filippi

Il programma comico di Italia 1 parte venerdì 16 settembre con Belen e Paolo Ruffini: la soubrette parla delle sue aspettative sul programma e future, mentre il collega sognava da tempo questa sfida. Nuovi comici e parodie nella stagione 2011-2012 di Colorado.
A cura di Marianna D Onghia
Belen Colorado 2011-2012

Don't stop her now: una hit dei Queen rivisitata per il personaggio Belen Rodriguez, visto il calendario fitto di impegni, che la vedrà alla conduzione dapprima di Colorado e poi a Italia's got talent al posto della Cucciari. La futura signora Corona ha presentato insieme al compagno di viaggio, Paolo Ruffini, la nuova edizione di Colorado Cafè, con nuovi e vecchi comici, senza contare l'apporto di un nuovo corpo di ballo, questa volta più professionale degli anni passati. Luca Tiraboschi, direttore di Italia 1, aveva anticipato la volontà del programma di permettere a Belen di esprimersi in canto e ballo, sfruttando i suoi talenti, ma la Rodriguez punta a "fare simpatia" al pubblico e a divertirsi, nell'intento di raccogliere ciò che di positivo c'è in questa nuova esperienza. La show girl-apprendista conduttrice sta raccogliendo, programma dopo programma, piccoli mattoncini di professionalità, sognando di diventare un giorno come le grandi Maria De Filippi, Antonella Clerici e Lorella Cuccarini.

Belen a Colorado

L'argentina ambisce quindi all'olimpo delle signore della tv italiana, ma ammette che ora è tempo di divertirsi e godere della gioventù artistica: Colorado è l'occasione giusta per farlo, data la giovalità della trasmissione e il fattore umorismo che oscura pecche e difetti. Già dalla prima puntata, venerdì 16 settembre contro I migliori anni dell'ospite Emma Marrone, vedremo Belen ballare sulle note di On the floor della sensuale Jennifer Lopez e nei panni di Puffetta con I fichi d'india. Il duo comico accoglierà spesso la soubrette nei suoi sketch, giocando sulla parlata dell'argentina e sulla sua bellezza: la Rodriguez non nasconde, però, di essersi lasciata anche lei andare a battute e comicità, atteggiamenti improponibili sulla tv pubblica, a detta della neo-conduttrice, che dopo Sanremo ha bisogno di staccare la spina da bon-ton e compostezza.

Ora in un programma istituzionale mi annoierei.  Io voglio fare simpatia, non voglio far ridere. In Rai sono più rigidi e schematici, a Mediaset c’è più libertà nelle battute

belen e ruffini

Il nuovo teatro comico di Italia 1, con Paolo Ruffini

Ad accontentare la bella argentina, tanti comici nella nuova edizione di Colorado Cafè, a partire dal conduttore-attore e comico Paolo Ruffini: il suo sogno è da sempre fare la spalla, poichè in un servizio non conta solo lo schiacciatore, ma anche l'alzatore. Lo vedremo quindi offrire la palla al balzo ai suoi divertenti colleghi di trasmissione quali Digei Angelo e il premio rivelazione dell'anno al Festival del cinema di Venezia, Chiara Francini oppure ai comici Baz, I Turbolenti, Gigi e Ross, Angelo Pintus e tanti altri. Nuovi nomi nel cast del teatro comico di Italia 1, tra cui il trio de I melancomici da segnalare, anche perchè composto da minorenni napoletani, impegnati nella parodia di Harry Potter. Evidente proprio il carattere parodico in quest'anno di Colorado: Fiona e Laura, new entry, saranno impegnate nella caricatura di Amici, Ciciria e Tria in quella di Sos Tata e Max Pieriboni nei panni di Jason di Venerdì 13. Queste sono solo alcune delle new entry della trasmissione in partenza, ma il debutto più atteso è quello dei conduttori, sognando De Filippi e co.

Belen Rodriguez diventa formato famiglia per condurre Colorado
Belen Rodriguez diventa formato famiglia per condurre Colorado
Belen Rodriguez torna a Colorado dopo l’aborto [VIDEO]
Belen Rodriguez torna a Colorado dopo l’aborto [VIDEO]
Rossella Brescia promuove Belen Rodriguez a Colorado
Rossella Brescia promuove Belen Rodriguez a Colorado
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni