Armando Incarnato interviene a seguito della diffusione delle anticipazioni del trono over, registrate il 3 gennaio 2020 e che saranno contenute nella prima puntata dopo la befana, per specificare di aver lasciato il trono over di Uomini e Donne di sua spontanea volontà e non perché cacciato dall'opinionista Gianni Sperti. Quest'ultimo infatti, come riportano le prime notizie raccolte all'interno degli studi Mediaset dal vicolodellenews, pare avesse messo nuovamente alla porta il napoletano, spiattellando al pubblico in studio e a casa che le segnalazioni su una relazione con un'altra donna fuori dal programma si erano fatte più che concrete.

Incarnato ha pubblicato delle stories Instagram nelle quali ha riportato gli screen di alcune conversazioni con blogger che seguono costantemente il programma, ai quali ha rivelato di essersi sottratto da solo alle dinamiche del programma, rilanciando con forza quel ‘Nessuno ha cacciato nessuno' come sostegno alla sua verità.

I continui scontri con Juan Luis Ciano

Il tutto viene fuori a seguito delle segnalazioni dello stesso Armando Incarnato sul conto di Juan Luis Ciano, aspirante fidanzato di Gemma Galgani, allontanato dal programma dopo mesi di apparizioni in trasmissione senza alcun esito nella storia con la donna torinese, ormai stanca di essere appesa a zavorre che non le assicurano mai un lieto fine. Gli scontri tra Incarnato e Ciano si sono fatti via via più insistenti soprattutto dopo l'aver reso pubbliche le chat contenenti conversazioni con la sorella Tina Incarnato, adulata e seguita frequentemente sui social dal cavaliere partenopeo.

Il rilancio su Barbara De Santis

E dire che Armando Incarnato par stesse ‘studiando' un piano b dopo diverse storie andate a vuoto da quando fa parte del parterre maschile del trono over. L'ultima news pervenuta riguardava una provocazione mandata dritta dritta a Barbara De Santis, altra dama storica del programma, alla quale chiese a bruciapelo ‘Ma tu mi baceresti?', sollevando così le ennesime perplessità rispetto al suo reale interesse nei confronti del parterre delle donne. Per questo motivo, Gianni Sperti si è sempre schierato molto contro Incarnato, anche durante il suo intervento a gamba tesa nella storia tra Ida Platano e Riccardo Guarnieri, chiedendogli maggiore sincerità e trasparenza, in primis per il lavoro svolto dalla redazione.