Antonella Fiordelisi ha confermato la riappacificazione con Francesco Chiofalo, alias “lenticchio”, nello studio di “Live – Non è la D’Urso”. La schermitrice e influencer ha raccontato di avere messo alla prova Francesco nell’ultimo periodo e di averlo perdonato solo quando il romano ha dimostrato di volere seriamente recuperare la loro storia d’amore, dimostrazioni che andrebbero dalle lacrime esibite sui social network a gesti più concreti.

Chiofalo e Fiordelisi accusati di avere finto la crisi

Alle accuse di chi, soprattutto in rete, sostiene che i due abbiano finto la crisi al solo scopo di guadagnare consensi, Antonella Fiordelisi ha risposto così: “Nulla di finto. Eravamo una coppia e la gente ha pensato che fosse una cosa creata ad arte perché si parlasse di noi”. Poi ha spiegato cos’è accaduto:

 Lui non aveva chiuso completamente la storia con questa ragazza. L’ha chiusa dopo un mese che stavamo insieme. L’ha vista due volte durante quel periodo. L’ho scoperto perché mentre eravamo in vacanza a Sharm, lui continuava a ricevere i messaggi di questa ragazza. Gli chiesi di vedere la chat ma lui mi disse di averla cancellata. A quel punto ho contattato la ragazza ma lei in un primo momento ha preferito non dirmi nulla. Dopo un mese, ho contattato il fidanzato della ragazza in questione per dirgli che la compagna doveva smettere di scrivere a Francesco. E lì mi è stato raccontato tutto.

Come Lenticchio si è fatto perdonare

Antonella ha perdonato Francesco dopo che il romano si sarebbe trasferito a Salerno per tre mesi, alloggiando vicino casa della ex fidanzata pur di poterla vedere: “Lui è venuto a stare per tre mesi a Salerno, ha alloggiato in un bed and breakfast che si trova nella stessa via di casa mia e ho deciso di perdonarlo. Mi ha dimostrato tanto e ha giustificato il tradimento: lui pensava che io non fossi realmente interessata a lui”.