In una lunga intervista rilasciata a Oggi.it, Antonella Clerici ha parlato di quanto sia stato difficile per lei prendere la decisione di lasciare ‘La prova del cuoco‘. La conduttrice ha spiegato di aver avvertito la necessità di dare più spazio al suo privato perché il lavoro è solo una parte della vita. La cinquantaquattrenne ha maturato questa decisione dopo la scomparsa di Fabrizio Frizzi:

"Era arrivato il momento di lasciare qualcosa che ho sentito come parte di me. L’attimo giusto per fermarsi però è arrivato e fare altro è un bisogno assolutamente imprescindibile: La prova del cuoco è stata casa mia, ma era giusto mollare… Certo, svuotare il camerino dopo così tanto tempo non è stato facile. La nostalgia è stata tanta perché riaffioravano un sacco di ricordi. […] La notte prima dell’ultima puntata l’ho passata a leggere quello che mi scrivevano sui social: ho pianto talmente tanto che la mattina dopo mi sono svegliata con un orzaiolo nell’occhio e in puntata non ho mai praticamente trattenuto le lacrime".

Antonella Clerici condurrà ‘Portobello'

Antonella Clerici si prepara ad affrontare una nuova avventura televisiva. Condurrà ‘Portobello', programma portato al successo da Enzo Tortora nel 1977. La conduttrice ritiene che si abbia nostalgia di quel passato "bello, pacato, pulito ed elegante". Partirà dal format originale per poi modernizzarlo e renderlo accessibile al pubblico di oggi:

"Mi confronterò con un mito, Enzo Tortora, che è stato vittima di uno dei più grandi errori giudiziari del nostro Paese. Non è semplice, lo so. […] Io sono diversa da Tortora, lui era tagliente nella sua ironia, io sono autoironica, ma farò il mio, nel rispetto della sua figura. Rispetterò il format originale, modernizzandolo perché purtroppo quel modo di fare televisione non c’è più".

La relazione con Vittorio Garrone

Prosegue, intanto, la storia d'amore con Vittorio Garrone. Antonella Clerici non ha dubbi, è lui la persona giusta. Con l'imprenditore, infatti, sente di aver trovato l'altra metà della mela. Accanto a Garrone si sente finalmente completa. Ora che ha più tempo, non vede l'ora di consolidare il loro rapporto: "Ho capito subito che lui era l’uomo giusto, quello di cui potevo finalmente fidarmi. […] Vittorio mi completa, è il mio treno che passa e voglio prenderlo al volo. Siamo l’uno lo specchio dell’altro. […] È il mio grande amore".

La nuova vita in campagna con Vittorio Garrone e Maelle

Antonella Clerici è pronta a trasferirsi in campagna, dove vivrà con Vittorio Garrone e la piccola Maelle. Ha già iscritto la figlia alla nuova scuola e la bimba è sembrata entusiasta del cambiamento: "L’idea di tornare a una dimensione più semplice, nel senso di ritmi e pressioni, mi piace molto. Quando sono andata a iscrivere Maelle nella nuova scuola e sono entrata nel cortile, ho provato la stessa emozione che provavo nella mia scuola. Tutto è a dimensione umana e Maelle è come me: adora la vita tranquilla, in mezzo agli animali e alla natura".