Il primo weekend in zona gialla non ferma le registrazioni di Uomini e Donne, che anzi portano con sé una sorpresa: la scelta della tronista Samantha Curcio, che si è svolta nella puntata filmata domenica 2 maggio. La 30enne di Sapri aveva convinto tutti al suo sbarco in trasmissione, presentandosi come una "curvy" autoironica e lontana dallo stereotipo della classica tronista: va detto che in seguito la sua popolarità si è ridimensionata e la giovane ha suscitato pareri contrastanti e spesso piccati da parte dei fan del programma. Ecco chi è il corteggiatore da lei scelto.

La scelta di Samantha è Alessio Ceniccola

Come riporta il sito ilvicolodellenews.it, la decisione della Curcio è caduta su Alessio Ceniccola, calciatore che con Uomini e Donne ha fatto la sua prima esperienza in televisione. Samantha ha preferito lui all'altro corteggiatore Bohdan Beyba, ex single di Temptation Island. La scelta si è svolta in modo insolito, come svela il portale: dopo aver ringraziato Maria De Filippi e spiegato di aver sofferto per gli attacchi sui social, Samantha ha chiesto di far entrare Alessio (solitamente la "scelta" entra in un secondo momento). Lui comprensibilmente si attendeva un rifiuto, ma la ragazza ha comunicato a Cennicola di averlo scelto, spiegando come al suo fianco sia sentita una principessa. Alessio sarebbe stato il corteggiatore che ha saputo meglio comprenderla e leggerle dentro. Lui ha accettato, abbracciandola senza seppure rispondere.

Il no a Bohdan: una scena mai vista a Uomini e Donne

Quindi, il colpo di scena. Samantha e la redazione hanno deciso di mescolare un po' le carte rispetto alla scelta standard, facendo entrare Bohdan alla presenza di Alessio. Lo sfortunato corteggiatore ha pertanto fatto ingresso in studio notando immediatamente i tradizionali petali rossi a terra, trovandosi di fronte Ceniccola e beccandosi pure la battuta di Tina Cipollari: "Come vedi non sei tu la scelta". Samantha si è detta convinta di non ferire Bohdan, che a suo dire non sarebbe realmente interessato a lei e non sarebbe stato sincero nei suoi confronti. Il giovane, ovviamente, non l'ha presa molto bene e ha lasciato rapidamente lo studio.