Mercoledì 15 gennaio è stata registrata una nuova puntata di ‘Amici’. Secondo quanto riporta il sito ‘IlVicoloDelleNews’, nel corso della registrazione, sarebbe stato preso un provvedimento disciplinare nei confronti di uno degli allievi, che avrebbe sparlato dei professori e dei ballerini professionisti del talent di Maria De Filippi. Si tratta di Javier Rojas.

Il motivo del provvedimento disciplinare

Un video trasmesso in studio avrebbe mostrato Javier Rojas mentre screditava i ballerini professionisti di Amici e la scuola stessa, sostenendo che chi esce dal talent non vada incontro a una brillante carriera. Inoltre, non reputerebbe dei grandi coreografi i professori e dunque, non li riterrebbe in grado di farlo crescere. Il ballerino cubano si sarebbe, infine, dimostrato pentito di aver rifiutato una grande compagnia per partecipare ad Amici 19. Avrebbe anche telefonato a un amico per chiedergli se la compagnia fosse ancora disposta a prenderlo e dopo aver ricevuto una risposta negativa, avrebbe rimesso la divisa di Amici, sollecitato da uno degli autori.

La decisione dei professori

Maria De Filippi avrebbe mostrato un video che riassume la brillante carriera di Elena D’Amario, partita proprio dalla scuola di Amici. I professionisti, tuttavia, si sarebbero detti pronti a continuare ad aiutare Javier. Quanto ai professori, dopo essersi consultati, Anna Pettinelli e Veronica Peparini avrebbero deciso di farlo rimanere perché avrebbero rintracciato nelle sue parole, un semplice sfogo. Alessandra Celentano e Timor Steffens si sarebbero dimostrati indecisi, poi però avrebbero optato per farlo restare. Secco no da parte di Rudy Zerbi e Stash, ma la maggioranza ha scongiurato l’espulsione.

Le lacrime di Javier Rojas

Javier avrebbe mostrato un sincero pentimento sciogliendosi in lacrime. Avrebbe puntualizzato, poi, che la compagnia sarebbe pronta ad accoglierlo ma lui vorrebbe restare nella scuola di Amici. La commissione, infine, avrebbe annunciato un provvedimento disciplinare nei suoi confronti che verrà comunicato in settimana.