Alessandra Celentano è una delle colonne portanti di Amici 2019. Il giudice e coach del programma di Maria De Filippi è stata spesso oggetto di critiche per i suoi sferzanti e spesso duri giudizi sugli allievi. In molti ricorderanno, infatti, le sue accese discussioni con le ex alunne del talent show, le ballerine Agata Reale, (ritorna in mente la querelle sul collo del piede) Sabrina Ghio e Laurean Celentano, a suo dire poco adatte ad intraprendere la carriera di danza. Un personaggio molto discusso il suo. Austera, esigente, la professoressa di Amici rappresenta disciplina e rigore.

La furia di Alessandra Celentano ad Amici 2019

L'insegnante di Amici questa volta è andata su tutte le furie. A scatenare l'ira di Alessandra Celentano è stato il comportamento del ballerino Marco Alimenti, reo di aver violato il regolamento della scuola più famosa di Italia lasciando il cellulare accesso. Il telefonino, per sfortuna del concorrente, ha squillato proprio mentre la maestra stava parlando. Una mancanza di rispetto inaccettabile per la coach che prontamente ha redarguito l'alunno:

È una questione che va al di là del cellulare, stimo parlando di serietà. Voi dovete prendere con serietà il posto in cui state lavorando. Possibile che, dopo i precedenti provvedimenti disciplinari, ci siano ancora queste mancanze di rispetto? Io sono stufa di fare da caporale ai bambini di 3 anni.

La polemica di Giordana Angi

Per Alessandra Celentano l'atteggiamento assunto dai ragazzi di Amici 2019 è inammissibile, per questo motivo ha voluto punirli con un duro provvedimento disciplinare. La coach ha infatti deciso: la squadra di Marco Alimenti, capitanata da Giordana Angi, la concorrente che ha dichiarato all'interno della trasmissione la sua omosessualità, nella sfida di sabato pomeriggio partirà con due punti di svantaggio. La drastica decisione ha ovviamente scatenato delle polemiche: "Maestra, io capisco il suo ragionamento e lo rispetto, ma trovo esagerato togliere due punti ad una squadra che già parte svantaggiata. Per un telefono acceso lo trovo davvero eccessivo", ha replicato la Angi. La Celentano ha controbattuto:

Non è per niente spropositato il provvedimento, perchè tutti avete sbagliato, vi siete messi a ridere. È sotto accusa l'atteggiamento di tutta la squadra, non solo quello di Marco.