Nella puntata di ‘Live – Non è la D'Urso‘ trasmessa domenica 15 settembre, Pamela Perricciolo ha replicato alle domande degli opinionisti. Per prima cosa, però, Barbara D'Urso ha tentato di darle la fede che Eliana Michelazzo ha portato per 10 anni al dito e che, secondo la sua ex amica, avrebbe comprato lei. Pamela Perricciolo non l'ha accettata: "Restituiscila a chi l'ha comprata. Non è mia. Sarebbe appropriazione indebita". Dopo una piccola gaffe della conduttrice che l'ha chiamata Eliana, ha avuto inizio il confronto con gli ospiti.

L'accusa a Eliana Michelazzo e Pamela Prati

Enrico Silvestrin ha chiesto a Pamela Perricciolo (qui l'intervista rilasciata a Fanpage.it), il motivo che l'ha spinta a mettere in scena quello che poi è diventato il caso Mark Caltagirone. La donna ha ribadito di non essere l'unica responsabile dell'accaduto. Tuttavia, continua a sostenere di avere appreso dell'inesistenza del presunto imprenditore solo dopo che Pamela Prati ha iniziato a parlare di matrimonio:

"Non ne è valsa la pena. Abbiamo fatto cose orrende tutte e tre. Eliana Michelazzo era a conoscenza di tutto da un bel po'. Quando Pamela Prati parlava di matrimonio, diceva qualcosa che non sapevamo. Fino a quel momento ha fatto tutto lei, poi l'abbiamo aiutata sempre di più. Il lavoro sporco l'ha fatto fare ad altri. Ci eravamo arrivati al fatto che fosse una bugia. Organizzavamo il matrimonio ma lo sposo non c'era mai. Siamo andate avanti per aiutarla. Tutte e tre avevamo accesso agli account".

D'Eusanio ridimensiona le protagoniste del caso Caltagirone

Alda D'Eusanio, come sempre senza peli sulla lingua, ha descritto Pamela Perricciolo, Pamela Prati ed Eliana Michelazzo come tre donne che sono riuscite a ottenere popolarità senza avere alcun talento, ma limitandosi a mentire. Le sue parole sono state:

"Siete tre grandi bugiarde ma di talento, tre cazzeggiatrici di talento. Avete dimostrato che non serve talento o studiare per poter salire su un palcoscenico. Non sapete ballare, non sapete cantare, non sapete fare niente, sapete solo inventarvi caz**te. Tra le tre bugiarde chi ha guadagnato di più in termini di popolarità e soldi? Avete bisogno di uno psichiatra tutte e tre".

Pamela Perricciolo ha replicato che a guadagnarci di più sarebbe stata Pamela Prati e ha aggiunto: "Io ho fatto delle denunce e alcuni personaggi mi hanno chiesto anche di ritirarle ma ho detto di no. La storia dell'acido è vera. Io ho subito un'aggressione. Chi ha inventato il nome Mark Caltagirone? L'abbiamo inventato io ed Eliana. Marco Calta, invece, esiste ma non l'ho più sentito. Barbara, lo stiamo cercando con i tuoi autori".