È Albano il vero Adrian? A giudicare dagli ascolti tv, sembrerebbe di sì. Il varietà "55 Passi nel Sole" con Albano Carrisi e Romina Power è riuscito nell'impresa di battere "Figli del Destino", la docufiction di Rai1. Un grande evento Mediaset che ha portato lo share di Canale 5 al 18.3%, superando di gran lunga quello del primo canale del servizio pubblico, fermo al 12.4%. "55 passi nel sole" si è rivelato uno straordinario racconto nazional popolare, arricchito da canzoni indimenticabili che hanno coinvolto anche il pubblico a casa in "second screen". Non regge il passo "Figli del Destino", che però interpreta pienamente il ruolo del servizio pubblico, lasciando spazio agli strazianti racconti di Liliana Segre, Tullio Foà, Lia Levi e Guido Cava, che ci hanno restituito l’orrore vissuto dalle vittime della follia nazifascista.

Ascolti tv 23 gennaio 2019

Un risultato molto basso quello di "Figli del Destino", la docufiction di Rai1 , visto da 2.969.000 spettatori per il 12.4% di share. Non regge il confronto con il varietà "55 Passi nel Sole", che raccoglie con Albano e Romina ben 3.368.000 spettatori per uno share pari al 18.3%. "Chi l'ha visto?", in onda su Rai3, fa registrare 2.199.000 spettatori per il 10.1% di share. "Una spia e mezzo" fa registrare 2.078.000 spettatori per l'8.9% di share su Italia1. "La porta rossa" con Lino Guanciale, fiction in replica su Rai2, è stato visto da 1.408.000 spettatori per il 5.9% di share.

Sulle altre reti

Sulle altre reti, "#CR4: La Repubblica delle Donne", il talk di Piero Chiambretti in onda su Rete4, è stato visto da 785.000 spettatori per il 3.9% di share. Un grande classico su La7, "Giorni di Tuono" con Tom Cruise, Nicole Kidman e Robert Duvall, visto da 554.000 spettatori per il 2.3% di share. "Dragon Trainer", in onda su Tv8, ha fatto registrare 472.000 spettatori per l'1.9% di share. "Clandestino", documentario in onda sul Nove, fa segnare 451.000 spettatori (1.8%).