Era forse una notizia che molti stavano aspettando con impazienza e finalmente è arrivata, ebbene After Life 3 è ufficialmente iniziata la stesura della sceneggiatura. Un semplice scatto, quello in cui Ricky Gervais, autore e protagonista della serie tv, mostra sorridente il primo episodio della terza stagione, dopo il successo incredibile delle due precedenti di cui il pubblico di Netflix non ha potuto fare a meno di innamorarsi.

La scrittura del primo episodio

L'idea di fare una terza stagione, in realtà, non era prevista. La storia di Tony doveva concludersi con l'ultimo dei dodici episodi che compongono complessivamente After Life e, invece, i fan hanno avuto la meglio. Quindi al comico, scrittore e sceneggiatore inglese non è rimasta altra scelta che quella di mettersi di buona lena e scrivere nuove puntate per appagare la curiosità e la richiesta dei tanti che ne hanno apprezzato l'umorismo, il suo sarcasmo e quella cinica visione del mondo che maschera la sofferenza e la paura di lasciarsi andare dopo un dolore così devastante come la perdita dell'amore della propria vita. Ma After Life non è solo questo, le dinamiche sociali e i rapporti interpersonali sono indagate con sagacia, con destrezza e una disarmante sincerità. Intanto bisognerà accontentarsi del primo episodio, una bozza, come scrive tra parentesi l'attore inglese.

Cheers 🥂

A post shared by Ricky Gervais (@rickygervais) on

L'annuncio di Ricky Gervais

In realtà Gervais aveva già annunciato l'arrivo di un nuovo capitolo della sua creatura, poche settimane dopo che la serie era arrivata su Netflix. "Poiché così tanti di voi hanno guardato After Life 2 così rapidamente, siamo tornati in prima posizione", è l'esilarante messaggio di Gervais, " e le brave persone di Netflix mi hanno suggerito di alzare il mio cu*o grasso e fare un'altra stagione. Questa è tutta colpa vostra". La seconda stagione è uscita soltanto lo scorso 24 aprile, rendendola la serie del momento sulla nota piattaforma di streaming. Scontata, dunque, la prosecuzione con un'ulteriore annata.