Ormai si attendeva da giorni questa notizia ed è arrivata portando un pò di delusione in casa Mediaset e soprattutto per Barbara D'Urso che deve affrontare un ennesimo flop tv, dopo quello di Circus e di Stasera che sera. Anche Baila è stato soppresso e lunedì 17 ottobre ci sarà a sorpresa la finale con tutte le coppie in sfida per aggiudicarsi la vittoria, anche se per il regolamento inventato nelle prime puntate la squadra vincitrice dovrebbe essere quella in cui ci sono come vip Marcella Bella e Max Laudadio, vincitori delle tre puntate finora andate in onda.

Ora oltre ad aver improvvisato tutto il programma, si dovrà improvvisare anche la finale per renderla per lo meno credibile agli occhi dei telespettatori che, nonostante tutto stanno seguendo Baila. I telespettatori, per la verità, sono davvero pochi ed è proprio questa la causa della chiusura del talent danzereccio di Canale 5, infatti analizzando i dati Auditel delle tre puntate andate in onda vediamo che nonostante l'esordio abbastanza confortante in cui il programma è stato visto da 4 milioni di spettatori con uno share del 18,8%, nella seconda puntata si è dimezzato il tutto, infatti i telespettatori sono diventati 2.107.000 e lo share del 10,21%, mentre nella terza ci sono stati lievi miglioramenti con 2.530.000 spettatori e il 12,5% di share. Ma sono risultati che non soddisfano Mediaset e che ha portato alla drastica decisione di chiudere il programma di Barbara D'Urso dopo quattro puntate.

laudadio e bella a baila

Baila soppresso come Star Academy e Me lo dicono tutti.

Non è dato sapere se la sorte di Baila sarebbe stata diversa se il giorno della prima puntata il tribunale di Roma non avesse deciso di interdire la trasmissione di Baila accusata di plagio nei confronti di Ballando con le stelle, la trasmissione condotta da Milly Carlucci su Rai 1. In pratica, siccome Baila ha perso la causa ha dovuto cambiare in poche ore tutta la struttura e il format del programma in modo da poter andare in onda rispettando la sentenza del giudice. Ma il risultato è stato non apprezzabile: Baila è risultato improvvisato, con regole non chiare e con personaggi vip e gente comune che si muovevano spaesati in pista non avendo bene coscienza di quello che sarebbe stato il loro destino nella trasmissione tv.

L'annuncio della chiusura anticipata di Baila arriva dopo poche ore da quella del programma di Rai 1 condotto da Pino Insegno e dal titolo Me lo dicono tutti e poi dalla chiusura di Star Academy su Rai 2 condotto da Francesco Facchinetti prevista per sabato prossimo nella fascia pomeridiana. Ma in tutto questo palinsesto ballerino modificato a causa dei flop tv, si inserisce il Grande Fratello 12 che prenderà proprio il posto di Baila il lunedì sera su Canale 5 e che inizierà quindi il 24 ottorbre 2011. Mediaset quindi punterà su un cavallo sicuro come quello del Grande Fratello con una Alessia Marcuzzi ancora in maternità e che si dividerà tra gli impegni con la sua piccola Mia e quelli con la casa più spiata d'Italia.