26 Settembre 2011
10:09

Baila bloccato dal giudice: è un plagio di Ballando con le stelle

Baila è stato sospeso dal giudice che ha accolto la richiesta di inibirne la trasmissione per presunto plagio di Ballando con le stelle, avanzata da Milly Carlucci e la Rai. La prima puntata di Baila era prevista per stasera, 26 settembre 2011 su Canale 5.
baila è un plagio di ballando con le stelle

Era attesa per stamattina la sentenza del giudice sul futuro di Baila, il talent show di Canale 5 che doveva essere condotto da Barbara D’Urso con la regia di Roberto Cenci. La trasmissione fin dal suo annuncio ha fatto parlare tantissimo di sé a causa della somiglia eccessiva con il format Ballando con le stelle, infatti fu proprio Milly Carlucci a denunciare Baila: la conduttrice dello show della Rai si è mostrata più volte irritata da questo tentativo di Mediaset di copiare il format di una trasmissione di successo cambiandone solo il nome. Ma a Mediaset si sono sempre mostrati sereni sottolineando il fatto che caratteristiche descritte nella memoria presentata da Mediaset. Cologno Monzese ha sempre sostenuto che Baila! e Ballando con le stelle sono due programmi completamente diversi, infatti quello Rai è tratto dal format della Bbc Strictly come dancing, mentre Baila! dal format messicano Bailando por un sueno. E infatti per stasera, giorno del debutto, era già tutto pronto: il cast di personaggi famosi, i ballerini, la conduttrice e tutte le maestranze necessarie per uno show televisivo.

La sentenza del giudice sospende la messa in onda di Baila

Ma stamattina, 26 settembre 2011, è arrivata la notizia dello stop della messa in onda di Baila, avvenuto dopo la decisione del giudice Gabrielle Muscolo del tribunale civile di Roma che ha accolto l'istanza presentata da Milly Carlucci, assistita dall'avvocato Giorgio Assumma, per “sospetto plagio” ai danni, come già detto, di Ballando con le stelle. La richiesta era stata appoggiata anche dalla Rai che ha chiesto l’inibizione della trasmissione del programma. Nel dettaglio, nell'ordinanza si dice che:

Il giudice inibisce a Rti (Mediaset), a Endemol Italia, a Roberto Cenci e a tutte le parti resistenti la trasmissione dello spettacolo con titolo Baila! o con qualunque altro titoloche abbia alcune caratteristiche descritte nella memoria presentata da Mediaset.

La Rai ha quindi vinto, per ora, la sua battaglia contro Baila. Come la prenderanno Barbara D’Urso, Mediaset e tutti i concorrenti di Baila assoldati per ballare?

I regolamenti di Baila e Ballando con le stelle
I regolamenti di Baila e Ballando con le stelle
A Baila anche la Gregoraci e la Carlucci insorge:
A Baila anche la Gregoraci e la Carlucci insorge: "Decida il giudice"
Mediaset difende Baila: il nostro programma non copia Ballando
Mediaset difende Baila: il nostro programma non copia Ballando
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni