X Factor 2019 è pronto a partire. La 13esima edizione del talent musicale targato Sky, e prodotto con Fremantle, prenderà il via giovedì 12 settembre su Sky Uno con la prima puntata dedicata ai casting. Nel corso delle prime tre puntate andrà in onda il racconto delle Auditions di X Factor 2019 dal Pala Alpitour di Torino. Per gli aspiranti concorrenti saranno naturalmente necessari i sì dei quattro giudici, che in queste prime puntate verranno affiancati nella scelta da ospiti speciali come Achille Lauro e Anastasio, vincitore dell'ultima edizione del programma. Le puntate dedicate ai casting saranno seguite dalla fase dei bootcamp, poi gli home visit e, infine, la fase dei live, che si chiuderà a dicembre con l'incoronazione del vincitore. Il 10 settembre si è tenuta la conferenza stampa di presentazione di X Factor 2019, presenti il conduttore, Alessandro Cattelan, i quattro giudici Mara Maionchi, Sfera Ebbasta, Malika Ayane e Samuel Romano e i responsabili di produzione.

Quando inizia X Factor 2019 e dove guardarlo

L'appuntamento con X Factor 2019 è previsto ogni giovedì alle 21.15 su Sky Uno (canale 108, digitale terrestre canale 455), sempre disponibile on demand e visibile su Sky Go, quindi su smartphone, tablet e PC, anche in viaggio nei Paesi dell’Unione Europea. Sarà inoltre possibile seguire X Factor in streaming su NOW TV e ancora il venerdì, in prima serata, e in chiaro su TV8.

Chi sono i giudici di X Factor 2019

Dopo diverse edizioni segnate dalla presenza di Fedez e Manuel Agnelli, quest'anno X Factor cambia volto, a partire proprio dai quattro giudici. Al fianco di Mara Maionchi, la sola confermata della squadra dell'anno scorso, ci sono Sfera Ebbasta, Malika Ayane e Samuel Romano, frontman dei Subsonica. Scelte che vanno nella direzione di un cambiamento dei nomi, senza tuttavia intaccare la logica del programma, che ha sempre mescolato nomi in giuria provenienti da generi, contesti e cultura musicale differente.

Capitolo a parte va dedicato a  Sfera Ebbasta, non solo perché uno dei cantanti più popolari sull'attuale scena musicale italiana, ma anche per il suo approdo a X Factor dopo aver sfiorato un altro talent, The Voice, dal quale è stato escluso per decisione della Rai. Inevitabile la correlazione ai fatti di Corinaldo, pur non essendo il cantante implicato in alcuna maniera nelle dinamiche che hanno portato alla morte di alcune persone nel dicembre 2018. Interrogato sull'argomento in conferenza stampa, il trapper ha commentato:

Quello che è successo è una tragedia che ha segnato tutti. Non è una cosa che passa non c'è un momento in cui cambierà, anche per me, riparlandone. Ritornare alla vita lavorativa non è stato facile. Non per le critiche ma per la situazione che si era creata, non sei mai abbastanza pronto e forte per affrontare certe situazioni

Le novità dell'edizione 2019

La grande novità di X Factor 2019 non è rappresentata dalla struttura del programma, che conserva il suo scheletro classico, bensì proprio dal cast di giudici, quasi interamente rinnovato. Sfera Ebbasta, Malika Ayane e Samuel Romano vanno a sostituire Fedez, Manuel Agnelli e Lodo, che lo scorso anno era subentrato in corsa al posto di Asia Argento, in seguito al caso Bennett che l'aveva travolta. A guidare i quattro giudici, come sempre, Alessandro Cattelan, che oltre ad avere il ruolo di conduttore, a partire da quest'anno è anche autore del programma e sarà lui a scegliere le categorie da attribuire ai giudici. "È bello partecipare anche al processo creativo di X Factor – ha commentato il conduttore in conferenza stampa – dopo anni in cui venivo informato delle cose quando tutto era già deciso. Mi hanno contenuto, non ho fatto troppi casini".

I vincitori delle ultime edizioni

Inizia quindi il 12 settembre il percorso per eleggere il vincitore della 13esima edizione di X Factor. Colui o colei che si aggiudicherà lo scettro di vincitore succederà ai vincitori delle ultime edizioni, albo d'oro in cui si alternano donne, uomini e gruppi. Andando a ritroso ricordiamo la recente vittoria di Anastasio nel 2018, quella di Lorenzo Licitra nel 2017 (anche lui in quota Maionchi), i Soul System nel 2016 e Giosada nel 2015. Era stato invece Lorenzo Fragola ad avere la meglio nel 2014, preceduto da Michele Bravi nel 2013 e ancora Chiara Galiazzo, nel 2012. Prima a vincere X Factor dopo il passaggio del format a Sky era stata Francesca Michielin.