Honey Daniels è una ragazza a cui piace l'hip hop e sogna di poter lavorare come ballerina nei video musicali. Era il 2003 e il film "Honey" lanciò definitivamente il nome di Jessica Alba tra le attrici più richieste di Hollywood. L'attrice arrivava dal successo televisivo di "Dark Angel", la serie cyberpunk di James Cameron. Dopo il film "Honey" non si è più fermata, entrando stabilmente nelle castlist dei film più importanti del decennio 2000-2010. Il film andrà in onda questa sera, 21 aprile 2020, su Paramount Channel (canale 27 del digitale terrestre).

Honey riuscì a superare Kill Bill 2 in Italia

In Italia, il film con Jessica Alba arriva solo nel maggio 2004. In quegli stessi giorni esce nelle sale anche la seconda parte di "Kill Bill", capolavoro indiscusso della cinematografia mondiale. Eppure la spada di Uma Thurman dovette cedere il passo alle movenze sinuose di Jessica Alba, almeno nel nostro paese. Un film che negli Stati Uniti non fece sfracelli ma che da noi riuscì a incassare più di Tarantino. Con Jessica Alba, un buon cast fatto anche di stelle della musica di assoluto rilievo a quel tempo: Missy Elliott, Lil' Romeo, Ginuwine e 3rd Storee.

Le curiosità su Honey

Jessica Alba è stata una scelta di ripiego della produzione. In origine, il ruolo di Honey doveva essere interpretato dalla star del r'n'b Aaliyah ma con la tragica morte di quest'ultima in un incidente aereo, il ruolo fu affidato all'attrice di "Dark Angel". Il film diretto da Bille Woodruff è diventato negli anni un cult di genere, anche grazie alla sua firma. Woodruff è infatti il regista che ha firmato i migliori videoclip del mondo hip-hop e r'n'b di quel tempo, lavorando con: Toni Braxton, Backstreet Boys, Gloria Estefan, Usher, Missy Elliott, Celine Dion, R. Kelly, Nas, Jessica Simpson, Lil' Kim, Christina Milian e anche la nostra Laura Pausini.