483 CONDIVISIONI
5 Ottobre 2014
10:19

“Tu si que vales” massacrato da “Ballando con le stelle” negli ascolti

La prima puntata di “Ballando con le stelle 10” è stata un grandissimo successo: lo show condotto da Milly Carlucci e Paolo Belli ha battuto nettamente la concorrenza di “Tu si que vales” con Belen Rodriguez e Maria De Filippi.
483 CONDIVISIONI

La prima vera sfida del sabato sera ha messo di fronte la nuova edizione di "Ballando con le stelle" e la "nuova" proposta di Mediaset, orfana di "Italia's Got Talent" passato a Sky: "Tu si que vales". Due programmi per due fasce di pubblico ben delineate e diverse: se "Ballando", anche nella scelta del cast, pare si rivolga a famiglie un po' più navigate, "Tu si que vales" punta ai giovani ed i risultati si sono visti già in tempo reale, con l'accoglienza calorosa del web (che non ha risparmiato neanche qualche critica, a dire il vero). Il risultato negli ascolti, però, è stato impietoso per il nuovo corso di Canale 5: la prima puntata di "Tu si quel vales" raccoglie solo 3.940.000 telespettatori per uno share del 20.01%.

"Ballando con le stelle 10", anche grazie all'ospite speciale Violetta, riesce a portare a casa all'esordio 4.592.000 telespettatori per uno share del 24.13%. Quattro punti percentuali in più e cinquecentomila contatti netti di distacco dal rivale Mediaset. La prima puntata è stata praticamente un successo, accolto con grandissima soddisfazione anche dal direttore di rete, Giancarlo Leone, che ha già twittato il risultato, come di consueto.

Il confronto con le precedenti edizioni di "Italia's got Talent"

La sconfitta di Mediaset è netta ed il dato è davvero molto pericoloso, se messo in confronto agli esordi delle passate edizioni di "Italia's got Talent". È addirittura mortificante confrontare i 3.940.000 di "Tu si que vales" con la prima puntata di "Italia's Got Talent 5" che, nel 14 settembre 2013, riuscì a portarsi a casa un 28.88% di share con 5.384.000 spettatori . Il secondo miglior esordio di sempre è rappresentato dalla prima edizione: 5.976.000 per il 27.47% di share. Numeri pazzeschi se pensiamo alla quarta edizione di "Italia's": era il 12 gennaio 2013 e la corazzata macinava 7.253.000 spettatori per un 30.93% di share. "Italia's 3" invece raccolse 5.264.000 e il 22.91% di share e la prima di "Tu si que vales" riesce a perdere anche con il record negativo di "Italia's", quello della seconda edizione: il 7 maggio 2011 raccolse solo 3.974.000 e il 19.88% di share. Insomma, Mediaset paga la perdita di un brand importante come "Italia's Got Talent" e la mancata spinta di rinnovare contenuti e proposte nel "nuovo" (che, appunto, nuovo non è) format.

483 CONDIVISIONI
"Tu si que vales" e "Ballando con le stelle", testa a testa negli ascolti
"Tu si que vales" e "Ballando con le stelle", testa a testa negli ascolti
"Tu si que vales" davvero, gli ascolti volano: bene anche "Ballando"
"Tu si que vales" davvero, gli ascolti volano: bene anche "Ballando"
Tu si que vales stravince con Mara Venier, Ballando affonda
Tu si que vales stravince con Mara Venier, Ballando affonda
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni