218 CONDIVISIONI

Toto Cutugno: “Gli italiani si sono dimenticati di me perciò ho partecipato a ‘Ora o mai più'”

Toto Cutugno ha rilasciato una lunga intervista al settimanale ‘Tv, sorrisi e canzoni’. L’artista ha spiegato di ritenersi molto più apprezzato all’estero che in Italia. È stata proprio questa consapevolezza a spingerlo ad accettare di partecipare al programma di Rai1 ‘Ora o mai più’, condotto da Amadeus.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Daniela Seclì
218 CONDIVISIONI
Immagine

Toto Cutugno si è raccontato sulle pagine di ‘Tv, Sorrisi e Canzoni'. L'artista ha parlato della sua lunghissima e brillante carriera. Ritiene, tuttavia, che in Italia non venga riconosciuto a dovere quanto ha fatto per la musica. All'estero, al contrario, lo apprezzerebbero molto di più. È stato questo il motivo che l'ha spinto a partecipare al programma di Rai1 ‘Ora o mai più‘: "Penso che all'estero mi amino di più. E lo dico con dispiacere. Gli italiani si sono dimenticati di me. Anche per questo sono tornato in tv a ‘Ora o mai più'. La televisione mi fa bene".

Una serata evento per celebrare la sua carriera

A Toto Cutugno non dispiacerebbe che in Italia venisse organizzata una serata evento per celebrare la sua carriera, così come è stato fatto di recente con Al Bano. Per il momento ha avuto modo di realizzare questo desiderio solo in Russia, dove diversi artisti hanno intonato con lui i suoi più grandi successi:

"A Mosca la tv ha ripreso due serate in cui 24 grandi cantanti russi hanno cantato in italiano i miei successi. Qui in Italia lo farei se venissero gli artisti per cui ho scritto pezzi celebri: Adriano Celentano, Ornella Vanoni, Fausto Leali, Marcella Bella e Luis Miguel che lanciai con ‘Noi, ragazzi di oggi' nel 1985".

I concorrenti di ‘Ora o mai più' che preferisce

Toto Cutugno, infine, ha detto la sua sui concorrenti di ‘Ora o mai più'. Ovviamente ha un occhio di riguardo per Annalisa Minetti, la sua allieva. L'artista è convinto che il televoto l'abbia penalizzata: "Annalisa è il mio cucciolo. Credo però che non abbia avuto quel che meritava davvero. Soprattutto il televoto si è rivelato una delusione. Forse è stata penalizzata dal pubblico a casa perché c’ero io? E chi lo sa. Ma io sto al gioco". Poi ha svelato di apprezzare molto Silvia Salemi, Paolo Vallesi e Jessica Morlacchi: "Tutti e tre con il disco giusto potrebbero sfondare di nuovo".

218 CONDIVISIONI
Verissimo - Toto Cutugno e il tumore: "Sono un miracolato"
Verissimo - Toto Cutugno e il tumore: "Sono un miracolato"
Donatella Rettore stronca la Milani, Toto Cutugno: “Vergognati, offendi chi vuole riemergere”
Donatella Rettore stronca la Milani, Toto Cutugno: “Vergognati, offendi chi vuole riemergere”
Toto Cutugno: "Avevo un cancro, Al Bano mi ha salvato la vita"
Toto Cutugno: "Avevo un cancro, Al Bano mi ha salvato la vita"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views