Momento esilarante e iper trash nella Casa del Grande Fratello Vip. Questa edizione del reality di Alfonso Signorini sta regalando non solo liti e rivalità, ma anche intermezzi comici e spassosi, per merito di un cast autoironico che – non a caso – sta piacendo molto al pubblico. Ne è un esempio la scenetta "hot" che ha visto protagonisti in cucina Tommaso Zorzi, Andrea Zelletta, Francesco Oppini, Dayane Mello, Massimiliano Morra, Pierpaolo Pretelli e Enock Barwuah e che è costata addirittura una ramanzina dagli autori e la censura dalla regia.

La "gara" dei lati B

Come si vede nel video qui sotto, nella Casa del GF Vip si è svolta una sorta di gara dei lati B dei concorrenti, votati dall'occhio attento di Tommaso Zorzi, presto degenerata nel trash più caciarone: "A me vieni a chiedere se so cos’è un cu*o? Stai facendo davvero questa conversazione con me?". Ironica la regia che ha maliziosamente inquadrato in primo piano il fondoschiena di Oppini ma ha ovviamente evitato di mostrare per intero la scena quando lui ed Enock hanno deciso di sbottonarsi i pantaloni per agevolare la visione delle proprie terga. A quel punto è intervenuta la voce "deus ex machina" del team autoriale, con una benevola paternale: "Ragazzi!". Il gruppo è esploso in una sonora risata, facendo capire di aver lanciato una semplice provocazione alla produzione del reality. Alla fine, Tommaso ha proclamato vincitore Pierpaolo Pretelli.

L'aneddoto di Stefania Orlando

Al netto di alcune tensioni e "inimicizie", pare che si respiri un'atmosfera spesso divertita all'interno del GF Vip. Anche gli autori sembrano essersi affezionati ai concorrenti, come dimostra un aneddoto raccontato da Stefania Orlando: "Alle 4 di notte mi sono messa sulle poltrone vicine al bagno. Mentre mangiavo le patatine, sento "Stefania in confessionale". Sono rimasta lì… E poi la voce ha detto: "Scherzo, come va?"".