26 Ottobre 2015
16:15

The Walking Dead 6, è arrivata la morte più scioccante (o forse no?)

“Thank You”, il terzo episodio di “The Walking Dead 6” sarà ricordato come uno dei più dinamici e scioccanti dell’ultimo periodo: il suicidio di Nicholas e la caduta di Glenn circondato un’orda di zombie. Ma è davvero tutto come sembra?

ATTENZIONE: contiene spoiler

"Thank You", il terzo episodio di "The Walking Dead 6" sarà ricordato come uno dei più dinamici e scioccanti dell'ultimo periodo. I colpi di scena a ripetizione non mancano, per un risultato godibile e apprezzato da tutti quelli che spesso lamento a questa serie di essere eccessivamente lenta. In questa puntata ci sono momenti in cui si sobbalza letteralmente dalla sedia. Giusto per non farsi mancare nulla, "Thank you" mette in scena la morte più scioccante possibile per uno dei personaggi più amati della serie, Glenn, interpretato da Steven Yeun.

Impegnato con Nicholas nella ricerca di un edificio da bruciare al fine di poter creare un diversivo per aggirare l'orda di zombie, i due si ritrovano spalle al muro e circondati dai non morti. Trovano riparo su una cassa, ma pochi istanti dopo Nicholas si lascia prendere dal panico e decide di suicidarsi, sparandosi alla testa non prima di aver ringraziato Glenn per tutto quello che ha fatto per lui. Il corpo di Nicholas cade su Glenn, i due franano sull'asfalto e senza via di scampo. A questo punto la scena mostra gli zombie avventarsi su Glenn e si vede un corpo che viene immediatamente sventrato. Il volto sofferente di Glenn, la musica di sottofondo che lascia ad un'inquadratura dall'alto dell'orda di zombie che ormai sovrasta Glenn e il cadavere di Nicholas lasciano intendere il peggio.

Glenn è morto? Una foto rivela la verità

Ma è possibile che un personaggio principale possa morire in questo modo così scioccante e netto? Quello che è accaduto negli Usa ieri sera (la puntata in Italia sarà trasmessa in prima serata su Fox soltanto questa sera) è qualcosa di molto simile ad un'altra morte storica delle serie tv, quella di Jon Snow ne "Il Trono di Spade". Subito sono avanzate congetture ed ipotesi tra le più fantasiose e proprio come per il caso di Jon Snow, sembra che non sia affatto la fine per Glenn.

Un sito tra i più seguiti e affidabili dell'universo The Walking Dead, chiamato "The Spoiling Dead Fans", pubblica quotidianamente aggiornamenti e foto dal set della serie. Soltanto poche settimane fa, il nostro Steven Yeun era sul set con i personaggi più amati della serie, da Andrew Lincoln (Rick) a Lauren Cohan (Maggie), e in uno scatto l'attore è in compagnia di Tom Payne, l'attore scelto per un nuovo personaggio che verrà presentato probabilmente nella seconda metà della sesta stagione, Jesus.

Questo significherebbe che il corpo dilaniato dagli zombie non appartiene a Glenn, bensì a Nicholas. Un'ipotesi che prende ancor più sostanza verificando che quello che le parti del corpo divorate dai non morti, come l'intestino, si troverebbero troppo in alto rispetto al corpo, se fossero davvero di Glenn.

L'assenza di Steven Yeun nel talk show dedicato alla serie

È buona norma in "The Talking Dead", il late show dedicato al commento e alle interviste a caldo degli episodi di The Walking Dead, quando un personaggio principale passa a miglior vita, dedicare tutta la puntata per una sorta di saluto. Ebbene, nella puntata di ieri sera Steven Yeun non c'era tra gli ospiti, ma c'erano una nuova attrice di The Walking Dead Yvette Nichole Brown e l'autore Damon Lindelof. Non muore un personaggio come Glenn, senza l'addio di rito all'attore che lo ha interpretato nello show ufficiale della serie tv.

Il destino di Glenn nei fumetti

Gli autori di "The Walking Dead" ancora una volta giocano con gli spettatori che leggono anche il fumetto, come il gatto con il topo. Non è più un mistero, infatti, che sul Glenn della tv penda una specie di maledizione dato che che nei fumetti è già morto da tempo e in un modo che ha cambiato per sempre tutta la struttura e gli equilibri del titolo più venduto in America. La sua morte, infatti, introduce il personaggio di Negan, sadico e dispotico leader di un gruppo di sopravvissuti chiamati "I Salvatori" che ingaggeranno un duro conflitto con Rick e i suoi amici. I fan "lettori" aspettano l'arrivo di Negan nella serie tv soprattutto per capire se al Glenn della tv sarà riservato lo stesso tragico e violento destino di quello del fumetto.

The Walking Dead 6 ha il suo Negan: è Jeffrey Dean Morgan
The Walking Dead 6 ha il suo Negan: è Jeffrey Dean Morgan
The Walking Dead 6, 5 stagioni in 5 minuti
The Walking Dead 6, 5 stagioni in 5 minuti
Parte The Walking Dead 6, il primo episodio con il record di zombie in una sola puntata
Parte The Walking Dead 6, il primo episodio con il record di zombie in una sola puntata
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni