Star Wars funziona e continua a conquistare intere generazioni. Un vero e proprio universo che ruota attorno a prodotti di animazione di vario genere, live action e serie tv. Un cavallo di battaglia sul quale Disney ha scelto di puntare anche per il 2021. Il colosso cinematografico americano infatti, ha confermato l'uscita di "Star Wars: The Bad Batch", spin off della serie principale tanto attesa dai fan. Già in lavorazione, la serie andrà ad aggiungersi alla lista di contenuti disponibili su Disney+, accessibile solo agli abbonati. Un'occasione in più per fidelizzare il vasto pubblico alla piattaforma di streaming che, a pochi mesi dal lancio, è già un successo. Ad annunciarlo è stata proprio Disney+ suo canale Twitter e Instagram.

La trama di The Bad Batch

Nell'attesa di vedere i risvolti della seconda stagione di "The Mandalorian" (anche in questo caso se ne parla nel 2021), i fan della saga Star Wars sono stati accontentati con la conferma dell'uscita di "The Bad Batch". Il titolo suonerà familiare alle loro orecchie, perché si tratta di uno spin off della serie "The Clone Wars", arrivata al capolinea al termine della settima stagione. Le vicende continuano ad intrecciarsi e, protagonista dello spin off, sarà la squadra di cloni sperimentali d'élite che si trasformano in potenti soldati. La guerra è finita e i cloni dovranno trovare un nuovo senso alla loro esistenza. La nuova produzione sarà ancora una volta firmata da Dave Filoni, che aveva già seguito anche "The Clone Wars" e "The Mandorian". Insomma, una certezza per i fan. Agnes Chu, vicepresidente dei contenuti Disney+, ha fatto sapere: "Anche se ‘The Clone Wars' è giunto al termine, la nostra partnership con i rivoluzionari storyteller e artisti della Lucasfilm Animation è solo agli inizi". 

Le altre serie live action Disney in programma

Il mondo di Star Wars è in evoluzione continua. Lo confermano le altre tre serie tv in versione live-action, in programma per i mesi a venire. Fra queste c'è la serie incentrata interamente sul personaggio di Obi-Wan Kenobi, interpretato nel prequel da Ewan McGregor, la cui sceneggiatura sarà scritta da Joby Harold, già sceneggiatore di John Wick: Chapter 3 – Parabellum con Keanu Reeve. È prevista anche una serie dedicata a Cassian Andor , interpretato dall'attore messicano Diego Luna, e infine la prima serie animata Star Wars tutta al femminile. Non solo perché la regista sarà Leslye Headland, ma anche perché i personaggi saranno per lo più donne. La regista infatti, ha parlato dell'importanza di aprirsi all'universo femminile e alle realtà LGBT.