Nicoletta LariniStefano Bettarini sono stati grandi protagonisti nella seconda puntata di Temptation Island Vip 2018. L'atteggiamento dell'ex calciatore, decisamente disinibito con le tentatrici, ha gettato nello sconforto la sua giovane fidanzata (24 anni in meno di lui). Nicoletta ha chiesto il falò di confronto, ma lui non si è presentato. A quel punto, a consolare la Larini ci ha pensato proprio la conduttrice Simona Ventura, che di Stefano è l'ex moglie. Ripercorriamo passo dopo passo le vicende della coppia, conclusesi con il confronto finale.

Sono una Larini, la mia famiglia è ricca

Tra il trash e il commovente, il bizzarro "triangolo" Ventura-Bettarini-Larini ha decisamente regalato grandi soddisfazioni (come da aspettative) ed è forse l'elemento più interessante di questa prima edizione di TI Vip, insieme al divismo e alla simpatia di Valeria Marini. Disgustata dai balli sensuali di Stefano con la sensuale tentatrice lituana Ausra Beleckaite, Nicoletta ha raggiunto il limite della sopportazione quando il Betta si è lanciato in affermazioni a dir poco infastidite contro di lei: "La porto a pranzo e a cena fuori tutti i giorni, non è mai contenta. Allora sii donna, impara a cucinare". Lei, a quel punto, è sbottata:

Mi vergogno di avere una persona così accanto. Sono allibita. Non so più con chi sto accanto. Io non ho bisogno di andare a cena fuori con Stefano Bettarini. Sono Larini, la mia famiglia è benestante e siamo sempre andati a cena fuori.

Per la cronaca, Nicoletta è figlia di un noto personaggio del mondo sportivo: il padre della giovane toscana è infatti Nicola Larini, pilota di Formula 3, Dtm e Formula 1. È stato anche in Ferrari, lavorando per anni come tester e gareggiando occasionalmente.

Stefano non si presenta al falò, Nicoletta in lacrime

Infuriata, Nicoletta ha chiesto il falò di confronto immediato, senza aspettare la fine dei canonici 21 giorni. Battarini, però, non si è presentato. Nicoletta, molto delusa, è scoppiata in lacrime: "Ho fatto tutto per lui, non sono andata a vivere a Milano per lui. Io Stefano lo porto su un piatto d'argento". La giovane ha quindi manifestato l'intenzione di abbandonare il programma da sola, ma Simona Ventura, sedendole accanto, l'ha spinta a riflettere, cercandola di convincere che l'atteggiamento dell'uomo è solo una provocazione:

Lo conosco Stefano, ho avuto un matrimonio e due figli con lui. È un po' fatto così, cerca delle provocazioni perché vuole che tu cresca in questo rapporto. Lo so che è difficile da capire. Tu devi esser forte per te stessa, perché hai una vita davanti, una famiglia meravigliosa, hai preso una laurea, hai creato una casa di moda. Quando c'è amore non c'è orgoglio, si mette da parte. Lui ti manda dei segnali, tu li hai letti?

Il riferimento all'aggressione di Nicolò Bettarini

"Io non volevo questo, lo capisco ma non li accetto questi segnali. Allora è uno stro**", ha continuato la Larini, sempre in lacrime, mentre la Ventura ha continuato a convincerla a restare. A quel punto, Simona Ventura ha ricordato come la loro famiglia allargata sia stata molto unita nel difficile momento dell'aggressione a Niccolò Bettarini, figlio di Stefano e Simona, avvenuta qualche mese prima: "Abbiamo vissuto una situazione insieme, mi ha fatto piacere vederti lì con noi". Lei ha ammesso: "L'ho vissuta come fosse stato un figlio mio".

Nicoletta chiede un secondo confronto, lui accetta

Il video del falò è stato mostrato successivamente a Stefano Bettarini. "Quando sono entrato qui ho scoperto che ci sono delle problematiche che non sono state affrontate. Perché sono venuto qui a scoprirle? Lei sostiene che si sente inadeguata e non all'altezza. Vero, ho avuto donne forti, che mi tengono testa, perché sono un maschio alfa. Lei la vedo fragile, questa insicurezza mi dà fastidio. Quando ho rifiutato il falò, pensavo che lei se ne andasse, ero convinto che qualcuno mi sarebbe venuto a dire che aveva lasciato il programma. Il fatto di essere rimasta è un grande gesto nei miei confronti. Ora, se mi dici che ha richiesto il falò, sono ben felice di accettarlo".

Il falò tra Nicoletta e Stefano, Simona se la ride

Finalmente è andato in scena il confronto tra i due, accesissimo. Lei è scoppiata in lacrime: "Lo capisci che ti amo, mi fai stare troppo male. Dici che sono una bambina viziata e insicura. I video che ho visto che messaggi sono? Mi hai fatto schifo, non sono venuta qui per soffrire". I due hanno rivisto i video del loro percorso e lei lo ha criticato per le scene disinibite, come lo spogliarello in mare. "Tu non ti sai divertire, io alla tua età mi divertivo molto di più", è la reazione di Stefano, "Bisogna che tu cresca". E ancora: "Mi hai mai fatta ballare così?"; "Ma stai scherzando? Ho capito quello di cui ho bisogno. Te, forse, no. Ti soffri di inferiorità, tu hai dei problemi"; "Forse non sono stata capace di affrontare questa cosa, pensavo di essere più forte". Tutto ciò davanti a Simona Ventura, che in qualche occasione non è riuscita a trattenere una risata sotto i baffi. Eppure, Nicoletta ha comunque deciso di uscire con Stefano. Lui è parso più dubbioso, poi si è deciso: "Voglio uscire con Nicoletta perché la amo, è la mia vita". Insomma, per la coppia Larini-Bettarini è arrivato il lieto fine.