12 Settembre 2015
10:29

Tale e Quale Show trionfa al debutto, ma rispetto al 2014 è un crollo d’ascolti

Il programma di Carlo Conti debutta con la nuova edizione tenendo davanti al piccolo schermo quasi 5 milioni di persone e gestendo la concorrenza de Il Segreto. Dato incoraggiante, se non fosse che la stessa puntata d’esordio, nel 2014, aveva interessato quasi 600 mila spettatori in più.
A cura di Andrea Parrella

Venerdì 11 settembre è stato, senza dubbio, il primo venerdì della nuova stagione televisiva, che ha dato inizio alla programmazione effettiva e sistematica dei palinsesti autunnali delle reti. In particolare, ieri sera, era attesissimo Tale e Quale Show, il ritorno del programma condotto da Carlo Conti con la novità di Gigi Proietti in giuria al posto di Christian De Sica e tanti nuovi concorrenti pronti a far sorridere e divertire il pubblico da casa. Alcune esibizioni molto riuscite ma anche quelle poco riuscite, come quella di Karim che non è piaciuta, la complicità tra i giudici ed anche la giusta dose di polemiche (ieri sera è avvenuta in diretta quella con Fedez, via web), hanno fatto sì che il programma iniziasse sostanzialmente con il piede giusto, al netto degli ascolti, che hanno dato comunque un segnale di incoraggiamento forte alla produzione: il programma ha conquistato 4.816.000 di telespettatori pari al 23.64% di share. Prima piazza, ma qualche recriminazione se si leggono i dati del debutto dello scorso anno, quando i telespettatori furono 5 milioni e mezzo e i punti di share tre in più rispetto al debutto di ieri sera (precisamente 5.477.000, 26.74% di share). Andrebbero analizzati molti fattori perché il confronto sia congruo, ma la perdita di quasi 600 mila  spettatori non può essere determinata solo da una concorrenza diversa.

A seguire Il Segreto, a proposito di concorrenza, la novela spagnola oramai entrata definitivamente nelle grazie del pubblico di Canale 5, che è stata addirittura utilizzata al posto del L'Onore e il rispetto, probabilmente proprio per contrastare la prevedibile forza d'urto del programma condotto da Carlo Conti. Il risultato è di 3.517.000 spettatori pari al 16.33% di share. Ancora, in terza posizione, si piazza Rai 2 con "Attacco al potere", che andato in onda in prima serata ha registrato l'ottimo risultato di 1.757.000 spettatori con uno share del 7.82%. Quarta piazza riservata a Italia 1, che ha trasmesso il film "Battleship", il quale ha convinto 1.340.000 (6.26%) telespettatori. Su Rai3 l’esordio di "Non Uccidere" con Miriam Leone, che ha raccolto davanti al video 1.016.000 spettatori pari ad uno share del 4.36%. E' sempre Mediaset ad occupare la sesta posizione nella classifica di ascolti, nello specifico l'oramai affermato programma condotto da Gianluigi Nuzzi "Quarto Grado", che invece ha intrattenuto 997.000 spettatori con il 5.54% di share. Tra le generaliste chiude il gruppo La 7 con "Josephine, Ange Gardien", che ha totalizzato 490.000 telespettatori, 2,15% di share.

Tale e Quale Show trionfa negli ascolti e batte l'ultima puntata di Squadra Antimafia 7
Tale e Quale Show trionfa negli ascolti e batte l'ultima puntata di Squadra Antimafia 7
'Tale e quale show' e Bruno Cicchella Mars trionfano agli ascolti, stabile 'Il Segreto'
'Tale e quale show' e Bruno Cicchella Mars trionfano agli ascolti, stabile 'Il Segreto'
Tale e Quale Show 2015 è ancora il re degli ascolti tv, così come 'Affari Tuoi' di Insinna
Tale e Quale Show 2015 è ancora il re degli ascolti tv, così come 'Affari Tuoi' di Insinna
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni