1.420 CONDIVISIONI
1 Aprile 2021
18:20

Svegliati amore mio: cast, trama e puntate della fiction con Sabrina Ferilli

Da mercoledì 24 marzo, in onda su Canale 5 la serie tv “Svegliati amore mio” con Sabrina Ferilli. Nella fiction in tre puntate, diretta da Simona Izzo e Ricky Tognazzi, l’attrice interpreta Nanà, una mamma che lotta per rendere giustizia a sua figlia e ai tanti bambini che si ammalano a causa delle polveri emesse dalle aziende siderurgiche. La miniserie è prodotta da Fabula Pictures. È stata girata a Roma, mentre la trama è ambientata in un paese non specificato del Sud Italia. L’appuntamento è alle ore 21:20 su Canale5.
A cura di Daniela Seclì
1.420 CONDIVISIONI

Da mercoledì 24 marzo, in onda su Canale 5 la serie tv “Svegliati amore mio” con Sabrina Ferilli. L'attrice interpreta Nanà, una mamma coraggiosa. La trama della fiction è ispirata a una storia vera. Nanà lotta per rendere giustizia a sua figlia e ai tanti bambini che si ammalano a causa delle polveri emesse da un'acciaieria. La fiction in tre puntate è prodotta da Fabula Pictures. Alla regia Simona Izzo e Ricky Tognazzi, che avevano già diretto L'amore strappato, altra miniserie con Sabrina Ferilli che affronta temi di attualità. Nel cast anche Francesco Arca, Ettore Bassi, Massimo Popolizio e Francesco Venditti. La fiction Mediaset è stata girata a Roma e dintorni, mentre la trama è ambientata in un paese non specificato del Sud Italia, nel 2002, quando ancora non c'era la giusta attenzione al problema delle emissioni dannose degli impianti industriali. La prima puntata di Svegliati amore mio ha ottenuto ottimi ascolti, è stata seguita da 3.814.000 spettatori netti per il 16.1% di share. L'appuntamento è alle ore 21:20 su Canale5.

Anticipazioni ultima puntata del 7 aprile

Anticipazioni della terza e ultima puntata di Svegliati amore mio, in onda mercoledì 7 aprile. Attenzione spoiler. Sergio è accusato di essere il responsabile dell'incidente accaduto a Mimmo. Intanto, Sara ha la febbre alta, mentre le condizioni di salute di un altro personaggio molto amato peggiorano. Tagliabue, intanto, non intende fare un passo indietro. Al contrario respinge tutte le accuse di stare causando un disastro ambientale e annuncia l'aumento della produzione. Nanà organizza una manifestazione e grazie al suo coraggio otterrà la bonifica dell'acciaieria, mentre Sara – finalmente dimessa dall'ospedale – tornerà a nuotare.

Il cast completo di Svegliati amore mio: attori e personaggi

Sabrina Ferilli interpreta Nanà Santoro; Ettore Bassi interpreta Sergio Santoro; Massimo Popolizio interpreta Ettore Tagliabue; Francesco Arca interpreta Mimmo Giuliani; Veruska Rossi interpreta Manuela Placido; Francesco Venditti interpreta Stefano Roversi; Enzo Casertano interpreta Dini; Iaia Forte interpreta Ramona; Emanuele Salce interpreta il Commissario Caputo; Fabrizio Sabatucci interpreta Pietro; Paolo Giommarelli interpreta Paolo Torelli; Caterina Sbaraglia interpreta Sara Santoro; Catena Fiorello interpreta Gianna; Antonio Avella interpreta Lorenzo; Luciana Zanella interpreta Luisa; Francesca Antonelli interpreta Maddalena; Manuel D’Amario interpreta Antonio; Bruno Torrisi interpreta Vanni; Andrea Napoleoni interpreta Carlo; Maria Vittoria Casarotti Todeschini interpreta Rosi; Alice Venditti interpreta Francesca.

La trama di Svegliati amore mio

La miniserie in tre puntate Svegliati amore mio, narra la storia di Nanà. Una donna forte e coraggiosa, madre amorevole con Sara e moglie presente con Sergio. La sua vita viene stravolta quando la sua bambina ha un malore durante una gara di nuoto. Così, scopre che la bambina ha la leucemia e che sono tanti i piccoli pazienti che stanno lottando contro la malattia a causa dell'esposizione ai veleni dell'acciaieria Ghisal dove suo marito lavora.

La prima puntata di mercoledì 24 marzo

La prima puntata della miniserie Svegliati amore mio, in onda mercoledì 24 marzo. Nanà Santoro, parrucchiera, è sposata con Sergio che lavora come operaio in una acciaieria. La coppia ha una bambina, Sara, che ha un'immensa passione per il nuoto. Mimmo, ex fidanzato di Nanà, fa ritorno in città e sembra ancora perdutamente innamorato della donna. Intanto, mentre la famiglia assiste a una gara di nuoto di Sara, la bambina ha un malore che appare subito gravissimo. La piccola, in coma, viene ricoverata. Mentre la famiglia si dispera, scopre un tragico retroscena. Un'amica di Sara è morta di recente. La dottoressa Placido, intanto, dà la brutta notizia a Nanà: Sara ha la leucemia. Inoltre, le mostra dei dati che lei stessa ha raccolto e che evidenziano che l'inquinamento causato dall'acciaieria sta portando tanti bambini ad ammalarsi.

La seconda puntata del 31 marzo

La seconda puntata di Svegliati amore mio, in onda mercoledì 31 marzo. Sergio riesce a uscire vivo dall'acciaieria, ma ha una violenta lite con Mimmo. Intanto, Sara scappa dall'ospedale insieme a Lorenzo. Dopo ore di angoscia, vengono ritrovati in mare, ma sani e salvi. Intanto, Mimmo capisce di non potere riconquistare Nanà. Vaga nei pressi della scogliera, ubriaco. Poi, qualcuno si avvicina e lui precipita giù. La colpa ricade su Sergio. Intanto, un nuovo malore di Sara getta tutti nella preoccupazione.

Dove vedere Svegliati amore mio in replica e in streaming

Le tre puntate della miniserie Svegliati amore mio andranno in onda ogni mercoledì in prima serata su Canale5. Per chi non potesse seguire la serie in televisione, basterà collegarsi al sito MediasetPlay per poterla vedere in streaming oppure in replica in un secondo momento. Quasi sicuramente, infatti, le puntate saranno rese disponibili sulla piattaforma.

1.420 CONDIVISIONI
Sabrina Ferilli si racconta: "Non ci sono figli di Serie A e di Serie B"
Sabrina Ferilli si racconta: "Non ci sono figli di Serie A e di Serie B"
Nanà di Svegliati amore mio, a chi è ispirato il personaggio di Sabrina Ferilli
Nanà di Svegliati amore mio, a chi è ispirato il personaggio di Sabrina Ferilli
Svegliati amore mio con Sabrina Ferilli contro Lituania-Italia, chi ha vinto la gara agli ascolti tv
Svegliati amore mio con Sabrina Ferilli contro Lituania-Italia, chi ha vinto la gara agli ascolti tv
È morta Nerina Pieroni, la pianista 81enne di Tu sì que vales
È morta Nerina Pieroni, la pianista 81enne di Tu sì que vales
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni