24 Settembre 2019
21:30

Striscia la Notizia sul fuori onda finto di Matteo Renzi: “Non è fake news”

In merito al pezzo di Fanpage.it sul video del finto fuori onda di Matteo Renzi a Striscia la Notizia (realizzato con la tecnica deepfake), arriva la rettifica del tg satirico: “Evidente che il filmato fosse un’imitazione venuta bene. Da sempre e per prima, Striscia scova e smaschera le bufale”.
A cura di Valeria Morini

Riceviamo e pubblichiamo la rettifica da parte di Striscia la Notizia in merito al pezzo di Fanpage.it dedicato al finto fuori onda con Matteo Renzi, trasmesso nella puntata del tg satirico di lunedì 23 settembre.

RETTIFICA CON RICHIESTA DI PUBBLICAZIONE

Gentile direttore,

abbiamo letto l’articolo pubblicato su Fanpage.it dal titolo “Il fuori onda di Renzi a Striscia La Notizia, quanti hanno capito davvero che il video è finto?”.

Nell’articolo scrivete che non c’è stato «nessun avviso da parte di Greggio e Hunziker» e che «terminato il video nemmeno un accenno di spiegazione, solo espressioni basite dei due conduttori e l’antico adagio di Ezio Greggio leggermente modificato: “È lui o non è lui? Ma certo che non è lui […] cose così Renzi le pensa, mica le dice”». L’espressione «certo che non è lui» è molto chiara. Ci chiediamo quindi come non si possa capire, o meglio come un sito di informazione possa (fingere di) non comprenderlo. Ha colto l’ironia persino Matteo Renzi, che oggi, a proposito del video, ha dichiarato: «L’imitazione è perfetta. Ma è un’imitazione!!! Un abbraccio a chi ci è cascato e i miei complimenti a Striscia». E come dirla meglio di lui?

Ma non è tutto: Andrea Parrella chiude il pezzo scrivendo che «la speranza è che Striscia La Notizia non smetta di usare questo strumento – che per inciso potrebbe essere un interessantissimo strumento di satira – ma capisca meglio come utilizzare il materiale e somministrarlo al proprio pubblico, onde evitare il montare incontrollabile e inevitabile di fake news involontarie». Accogliamo come un complimento la vostra critica a un’imitazione venuta troppo bene. Vogliamo tranquillizzare gli amici di Fanpage: Striscia è nata 31 anni fa con l’intento di esemplificare e combattere quelle che un tempo venivano chiamate bufale e oggi sono diventate fake news. Da sempre e per prima, Striscia le ha scovate e smascherate. Tale imitazione, quindi, si inserisce perfettamente nello stile provocatorio di Striscia: insinua il dubbio e smaschera le fake news.

L’ufficio stampa di Striscia la notizia

Il fuori onda di Renzi a Striscia La Notizia, quanti hanno capito davvero che il video è finto?
Il fuori onda di Renzi a Striscia La Notizia, quanti hanno capito davvero che il video è finto?
Matteo Alessandroni: “Carmen Di Pietro voleva andare dalla D’Urso”, un audio prova la fake news
Matteo Alessandroni: “Carmen Di Pietro voleva andare dalla D’Urso”, un audio prova la fake news
Matteo Alessandroni: "Non sono fidanzato con Carmen Di Pietro. Ecco l'audio che prova la fake news"
Matteo Alessandroni: "Non sono fidanzato con Carmen Di Pietro. Ecco l'audio che prova la fake news"
449 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni