2.125 CONDIVISIONI
Diego Armando Maradona morto a 60 anni

Slitta lo show di Massimo Ranieri per mandare in onda il documentario su Diego Maradona

“Qui e adesso”, il nuovo show che vede il ritorno di Ranieri in televisione, doveva partire stasera su Rai3, ma lascerà spazio al documentario “Diego Maradona” di Asif Kapadia, che racconta gli anni a Napoli del Pibe de Oro morto ieri a 60 anni. Lo presenterà lo stesso Ranieri, il cui programma slitterà di una settimana.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Valeria Morini
2.125 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Diego Armando Maradona morto a 60 anni

Cambio di programmazione per stasera, giovedì 26 novembre: su Rai3 era prevista la partenza di "Qui e adesso", il nuovo programma musicale di Massimo Ranieri, che però slitta per lasciare spazio a "Diego Maradona": il documentario diretto da Asif Kapadia va in onda in prima visione su Rai3 per omaggiare il campione scomparso ieri all'età di 60 anni. Sarà proprio Massimo Ranieri a curare la presentazione del film. L'appuntamento è alle 21.20.

Quando va in onda Qui e adesso di Massimo Ranieri

Qui e adesso” parte invece una settimana dopo, a partire da giovedì 3 dicembre sempre in prima serata su Rai3. In onda dal teatro Sistina, porta lo stesso titolo del nuovo album di inediti di Massimo Ranieri: l'artista canterà i suoi brani, ma il programma avrà un doppio volto, mostrando sia le performance sul palco che gli incontri nel retropalco, in un contesto intimo e confidenziale. Tra gli ospiti, Gianni Morandi, Francesco De Gregori, Al Bano, Gianni Togni, Claudia Gerini, Gianna Nannini, Irama e Gino Vandelli, con The Jackal, Maria Di Biase e il duo canoro Ebbanesis come presenze fisse.

Diego Maradona, il doc di Asif Kapadia

"Diego Maradona" è il documentario diretto da Kapadia (già autore di altri due doc biografici, "Senna" e "Amy") che si concentra in particolare sugli anni del calciatore a Napoli dopo la cessione dal Barcellona nel 1984. Il film è stato realizzato grazie alle oltre cinquecento ore di materiale inedito che la famiglia di Maradona ha messo a disposizione del regista ed è stato presentato fuori concorso al Festival di Cannes 2019. "Amo Maradona non solo perché amo il calcio, ma anche perché è una persona molto complessa e Napoli è una città complessa altrettanto, particolarmente negli anni ’80. Così ho cercato di essere quanto più onesto possibile, raccontando questo scenario da un punto di vista esterno e imparziale", aveva raccontato Asif Kapadia a Fanpage.it.

2.125 CONDIVISIONI
344 contenuti su questa storia
Torciata davanti allo stadio Maradona per i tre anni dalla morte del Pibe de Oro
Torciata davanti allo stadio Maradona per i tre anni dalla morte del Pibe de Oro
Napoli, fiaccolata per Maradona allo stadio: in centinaia sfidano la pioggia per omaggiarlo
Napoli, fiaccolata per Maradona allo stadio: in centinaia sfidano la pioggia per omaggiarlo
De Laurentiis jr commemora Maradona, ma la vera star è Ferlaino: "Qui tutti amano Diego come lo amo io"
De Laurentiis jr commemora Maradona, ma la vera star è Ferlaino: "Qui tutti amano Diego come lo amo io"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views