Simona Ventura si è raccontata nel corso della puntata di ‘Mattino Cinque‘ trasmessa mercoledì 12 dicembre. La conduttrice ha parlato della sua vita privata. La cura del suo percorso lavorativo la porta a stare spesso lontana da casa. Caterina, la figlia adottiva che oggi ha 12 anni, non vive bene la lontananza della madre:

"I maschi capiscono di più i periodi in cui mi allontano per lavorare. Caterina, invece, è stata più abituata alla mia presenza, perciò questa cosa la vive abbastanza male. Mi dice: ‘Ma perché esci sempre? Ma perché vai via?'. Io le spiego che devo andare a lavorare. Babbo Natale? Mia figlia non ci crede più perché da piccolina Giacomo le ha detto: ‘Babbo Natale non esiste'".

La ‘sanguinosissima' separazione con Stefano Bettarini

Dal 1998 al 2008, Simona Ventura è stata sposata con Stefano Bettarini. La conduttrice è tornata con la mente alla separazione definendola "sanguinosissima e dolorosa": "La separazione con il mio ex marito è stata sanguinosissima. I giornali sono andati come un coltello nel burro. È stato dolorosissimo quel momento della mia vita, l'ho superato dopo molti anni. Era diventata anche una guerra di agenzie. Erano coinvolte tante persone, non solo io e Stefano. Vedevo i miei figli soffrire tantissimo".

La rottura con Gerò Carraro

Lo scorso novembre, Simona Ventura e Gerò Carraro hanno pubblicato un video sui social nel quale comunicavano che la loro relazione era finita. Nell'intervista rilasciata a Federica Panicucci ha spiegato perché ha ritenuto opportuno lasciare andare il suo compagno. Al momento la conduttrice ha altre priorità e ritiene che Carraro meriti una donna che si dedichi a lui completamente:

"È stata una storia di 8 anni, che è stata come un matrimonio anche se non ci siamo sposati. Per me è stato importante fare questo video per non creare pettegolezzi. Perché è finita? Probabilmente le mie priorità sono cambiate. Mi occupo dei miei figli, sono tornata a lavoro e voglio rimanerci, voglio tornare a occuparmi delle cose che mi piacciono. Lui merita una persona che possa dedicarsi al 100% a lui. All'inizio della nostra storia io ero più per lui, per la famiglia. Poi la vera natura esce. Noi siamo queste qui, quelle che vogliono lavorare in televisione, quelle che hanno la passione per il proprio lavoro".