Italiani e binge watching. L'ormai nota pratica di fare scorpacciata di serie tv, con episodi uno dietro l'altro, è cosa facile per gli italiani. Stando alle ultime ricerche pubblicate da Netflix, gli utenti di tutto il mondo ci mettono 12 giorni dall'iscrizione prima di lanciarsi nella prima visione di filato, ma gli italiani, passionali più di ogni altro, guardano la loro prima serie televisiva dopo soli 5 giorni dall'iscrizione.

Le serie preferite dagli italiani

Quali sono le serie più utilizzate dagli italiani per fare ‘binge watching'? Gli iscritti a Netflix vanno pazzi per "Narcos", la serie tv che nelle prime due stagioni racconta la storia di Pablo Escobar (interpretato da Wagner Moura), il narcotrafficante più pericoloso della storia, per poi spostarsi nella terza stagione a Cali, seguendo i capi del cartello della città colombiana. La serie televisiva è stata rinnovata per una quarta stagione, seguirà le vicende del narcotraffico messicano. In seconda posizione, le avventure di Eleven e dei suoi quattro amici in "Stranger Things", la serie già cult con Winona Ryder e che è stata rinnovata per una terza stagione. Al terzo posto c'è la serie delle serie: "Breaking Bad". In Italia molto amate anche "Suburra – La serie", prima serie italiana Netflix al sesto posto, "How I Met Your Mother" (settimo posto) e "Daredevil" (al nono).

Le serie preferite nel mondo

Da noi è arrivata sul podio, nel mondo la preferita è lei: "Breaking Bad", che ha rappresentato per certi versi l'anno zero delle serie tv. La trasformazione di Walter White, da mite professore di chimica a signora della droga, ha conquistato gli utenti Netflix nel mondo. In seconda posizione c'è "Orange is the new black", la serie ispirata alle memorie di Piper Kerman, "Orange is the new black: my year in a women's prison". Seguono a ruota, "Narcos" e "Prison Break", la serie con Wentworth Miller che mixa azione, thriller e fantapolitica.