247 CONDIVISIONI
8 Novembre 2014
12:05

Serena Rossi trionfa a Tale e Quale Show, ma forse Scanu meritava di più

L’attrice ha la meglio sugli altri concorrenti del programma condotto da Carlo Conti. Premiati l’impegno e la perseveranza, oltre che la bravura, ma probabilmente Scanu meritava di più ed è stato penalizzato da assegnazioni sfavorevoli nelle ultime settimane.
A cura di A. P.
247 CONDIVISIONI

Alla fine ha prevalso lei nella competizione del venerdì sera di Rai1, quello da record di ascolti registrato dalla finale di questa stagione di Tale e Quale Show. Il programma di Carlo Conti è oramai una certezza, per il conduttore come per la rete ammiraglia e riesce a focalizzare su di sé un imponente quantitativo di polemiche e discussioni anche sui social. Serena Rossi aveva guadagnato molti punti nelle ultime due puntate prima della finale. E' riuscita ad avere la meglio con un'imitazione discreta di Michael Jackson, così come discrete erano state molte altre delle imitazioni eseguite nelle precedenti puntate. Ha spiccato il volo interpretando egregiamente Mariah Carey due settimane fa e questo le ha evidentemente lasciato in eredità la fiducia dei giudici in studio, i quali da quel momento le hanno perdonato qualunque imperfezione. Si potrebbe dire che abbia meritato la vittoria per il coraggio messo in campo e per aver dimostrato di avere spirito di applicazione e voglia di fare in un ambito artistico che non è propriamente il suo.

Doveva vincere Valerio Scanu?

Detto questo, se si fossero dovuto giudicare esclusivamente le qualità canore e "mimetiche", non c'è dubbio in merito al fatto che questa edizione di Tale e quale show avrebbe dovuto vincerla Valerio Scanu. Chiunque, davanti alle sue interpretazioni di Anna Oxa, Stevie Wonder, Ornella Vanoni e molte altre portate sul palco del venerdì sera, dovrebbe ammettere con onestà che Scanu non avesse rivali, al massimo Matteo Becucci. Ed anche i social network, ieri sera, e questa mattina, pur concedendo l'onore delle armi alla Rossi, hanno manifestato un certo disappunto nei confronti della scelta finale dei giudici. C'è chi ha invocato il televoto, come nella scorsa stagione, chi ha semplicemente affermato si trattasse di una vittoria non esattamente meritata. Probabilmente a penalizzare il cantante uscito dall'accademia di Amici e vincitore di un Festival di Sanremo, sono state le assegnazioni, nettamente in calo nelle ultime settimane di show, dopo che l'inizio del programma gli aveva regalato la possibilità di dare tutto se stesso nelle imitazioni.

La consolazione di Sanremo

Tuttavia, si evidenzia come l'elemento cui si guarda con maggiore convinzione di questo format, è proprio l'idea che la vittoria finale sia in realtà una parte marginale del programma stesso, cosa suffragata anche dal regolamento, che non prevede eliminazioni bensì una gara che porta tutti i concorrenti fino all'ultima puntata. Inoltre, Scanu probabilmente non rimpiangerà più di tanto questa vittoria mancata (che, appunto, sconfitta non è), perché forse si accontenterà con un probabile ritorno a Sanremo, guarda caso condotto proprio da Conti il prossimo anno.

247 CONDIVISIONI
Serena Rossi è la campionissima di Tale e Quale Show, delusi i fan di Scanu
Serena Rossi è la campionissima di Tale e Quale Show, delusi i fan di Scanu
La rabbia di Scanu:
La rabbia di Scanu: "A Tale e Quale Show beffato dalla giuria, meritavo di più"
A Tale e quale show Valerio Scanu imita Al Bano ma sembra Harry Potter
A Tale e quale show Valerio Scanu imita Al Bano ma sembra Harry Potter
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni