Presentata da Claudio Bisio Virginia Raffaele sale sul palco del Festiva di Sanremo 2019  e interpreta "Mamma", la celebra canzone di Claudio Villa in stile grammofono. L'idea era quella di omaggiare il cantante romane con una riproposizione in stile grammofono della sua celebre hit ante litteram.

Una prestazione che ha messo d'accordo il pubblico in sala e quello da casa che ha visto la tradizione del Festival unirsi alla performance della Raffaele. Bisio è salito con un vecchio grammofono sul palco e ha fatto così partire la canzone di Villa, dalla scenografia è apparsa la Raffaele che, in diretta nel corso della terza puntata, ha cantato come la puntina di un vecchio giradischi con un inserto preso dall'ultimo Sanremo (2018) "Una vita in vacanza" degli Stato Sociale vincitori della precedente edizione della kermesse.

La Raffaele è stata brava, come sottolineato dallo stesso Bisio, nell'andare a braccio sulle note della canzone. La Rai ha voluto così omaggiare il cantante romano vincitore di ben tre edizioni del Festival di Sanremo. Un omaggio che arriva a due anni dalle polemiche dell'edizione 2017, condotta da Carlo Conti, in cui molti lamentarono la brevità del ricordo.

"Mamma" la canzone di Claudio Villa che omaggia le madri italiane

La canzone del 1958 di Claudio Villa è un omaggio alle madri ma non fu il brano che il cantante romano portò al Festival del 1958, per la sua performance virò su Campana di Santa Lucia, un brano giunto solo quarto e che fu letteralmente offuscato nella memoria degli italiani da "Mamma" canzone che in tutto il mondo è ancora usata per raccontare il legame viscerale tra gli italiani e le loro madri.

Le reazione dei lettori alla performance della Raffaele

Virginia Raffaele ha davvero convinto tutti, le reazioni della rete sono entusiaste