Un'unione artistica e non solo quella che lega Ultimo, in gara al 69esimo Festival di Sanremo, e Fabrizio Moro, vincitore dell'edizione 2018 della kermesse. Non è, dunque, una sorpresa il loro duetto sul palco dell'Ariston venerdì 8 febbraio. Insieme cantano "I tuoi particolari": "Non potevo non portare un fratello sul palco di Sanremo nella serata dei duetti. Andiamo ad emozionarli", ha scritto il 23enne sul proprio profilo Instagram annunciando la collaborazione.

Chi è Fabrizio Moro e perché torna a Sanremo con Ultimo

Fabrizio Moro è un cantautore romano, nato e cresciuto nel difficile quartiere di San Basilio da genitori calabresi. Il suo esordio nel mondo della musica è datato 1996, quando esce il suo primo singolo "Per tutta un’altra destinazione". Nel 2000 partecipa per la prima volta come concorrente al Festival di Sanremo "Un giorno senza fine" nella sezione "Giovani". Vi torna nel 2007 con "Pensa", brano che gli vale la vittoria del premio Mia Martini per la critica. All'edizione del 2008 arriva al terzo posto con "Eppure mi hai cambiato la vita". L'anno successivo è ospite di Fausto Leali, con il quale duetta sulle note di "Una piccola parte di te", poi nel 2010 è di nuovo in gara con "Non è una canzone". Nel 2017 partecipa alla kermesse con "Portami via", ma il grande successo arriva nel 2018 quando vince insieme a Ermal Meta grazie al brano "Non mi avete fatto niente", nonostante le numerose polemiche per un presunto plagio.

Ultimo a Sanremo in attesa del nuovo album

Ultimo è uno dei protagonisti indiscussi, oltre che tra i più attesi, della 69esima edizione del Festival di Sanremo con la canzone "I tuoi particolari", una ballad che racconta una mancanza e senza dubbio non ha lasciato delusi i fan, come dimostrano le classifiche dei brani più ascoltati su iTunes. Riuscirà a bissare il successo dello scorso anno, quando ha vinto tra le "nuove proposte" con "Il ballo delle incertezze"?