13 Giugno 2017
10:57

Sandra Milo dopo l’imitazione di Virginia Raffaele: “Mi veniva da piangere, è imperdonabile”

Sandra Milo torna a commentare l’imitazione di Virginia Raffaele, riproposta recentemente nel programma Facciamo che io ero: “Non per entrare in polemica con Virginia, che non me ne può fregar di meno, però è una che non ha il senso dell’ironia”.
A cura di Andrea Parrella

Virginia Raffaele è tornata ad imitare Sandra Milo nell'ultima puntata di Facciamo che io ero, il programma di successo proposto da Rai2 interamente dedicato ai numeri e le imitazioni della comica romana. Così come accaduto in occasione dell'ultimo Festival di Sanremo, quando la Raffaele aveva proposto per la prima volta il numero in cui parodiava la musa di Fellini, anche in questo caso la Milo non l'ha presa benissimo, continuando a ribadire quanto espresso in passato in occasione di un'intervista rilasciata a Barbara D'Urso a Pomeriggio 5:

Non per entrare in polemica con Virginia, che non me ne può fregar di meno, però è una che non ha il senso dell'ironia. Ad esempio l'imitazione che ha fatto a Sanremo, la caricatura, non era divertente. Non ne parliamo poi dell'ultima che ha fatto nell'ultimo suo programma.. Addirittura mi veniva da piangere, era tristissima. Questa è una cosa imperdonabile. Non l'hai vista? Meglio così!

L'attrice ha poi continuato azzardando un paragone con un altro grande imitatore italiano: "L'imitazione di un personaggio ha senso se fai ridere, se sei ironico, spiritoso, se cogli un aspetto del personaggio che imiti che la caratterizza. Vedevo ieri sera Crozza, è meraviglioso: ad un certo punto si è levato il naso, la parrucca. Fa le imitazioni, però con leggerezza".

L'indignazione della Milo: "Battute volgari"

In occasione dell'imitazione proposta al Festival di Sanremo, la Milo si era detta indignata per quanto visto in diretta tv. Aveva definito sessiste le sue dichiarazioni sul palco di Sanremo 2017, aggiungendo di aver trovato riduttivo il fatto di celebrare solo le sue numerose storie d’amore. In un'altra intervista rilasciata a Barbara D'Urso, immediatamente successiva all'esibizione della Raffaele al Festival, la Milo si era pronunciata in questo modo:

Lei è molto brava ma le sue battute sono state volgari. Ci sarebbe tanto di bello da dire sulle donne. Poteva scegliere di puntare su altro e avrebbe fatto una figura migliore.

La Raffaele, dal canto suo, non ha mai risposto o replicato in modo diretto alle polemiche, probabilmente per evitare di alimentare un botta e risposta che rischierebbe di risultare piuttosto inutile.

La figlia di Sandra Milo contro l'imitazione di Virginia Raffaele:
La figlia di Sandra Milo contro l'imitazione di Virginia Raffaele: "Battute fuori luogo"
Sandra Milo in lacrime per l'imitazione di Virginia Raffaele:
Sandra Milo in lacrime per l'imitazione di Virginia Raffaele: "Basta frasi sessiste"
Virginia Raffaele sconfessa Sandra Milo: “Non commento, ma non l’ho mai chiamata”
Virginia Raffaele sconfessa Sandra Milo: “Non commento, ma non l’ho mai chiamata”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni