Arrivano notizie, finalmente, sulla messa in onda di "Rosy Abate – La serie" seconda stagione. L'amatissima fiction, nata da una costola di "Squadra antimafia", sarebbe dovuta tornare nel febbraio 2019, ma le tempistiche della produzione hanno reso necessario uno slittamento. I nuovi episodi con protagonista la Regina di Palermo andranno in onda all'inizio della prossima stagione televisiva. Lo ha anticipato la stessa attrice protagonista Giulia Michelini, in un video pubblicato dalla pagina ufficiale della serie in cui appare in sala di montaggio: "Rosy Abate 2" sarà trasmessa dopo l'estate. Nel video, qui sopra, si vedono anche il regista Giacomo Martelli e un brevissimo video di anticipazioni con le prime immagini della stagione.

Anticipazioni Rosy Abate 2

Per il momento, poco si sa delle nuova stagione di "Rosy Abate". Secondo le scarne anticipazioni disponibili, l'inossidabile ex boss mafiosa tornerà libera dopo 6 anni in carcere e potrà finalmente dedicarsi al ruolo di mamma. Il figlio Leonardo, però, ha trascorso tutto questo tempo in una casa famiglia e dimostrerà una personalità molto diversa da quello che Rosy si aspetta. Leonardo non sarà più interpretato da Francesco Mura, presente nella prima stagione, bensì da Vittorio Magazzù.

Il successo di Rosy Abate

La prima stagione di "Rosy Abate" è stata un grande successo di pubblico, con una media di 4.758.000 spettatori e il 19,78% di share (da notare il picco di 5,3 milioni per l'episodio finale). Spietata assassina ma anche (anti)eroina materna, la protagonista si è imposta come un'icona per il pubblico di Canale 5. E la Michelini è diventata la regina della fiction italiana, con un cachet da un milione di euro.