Raffaella Carrà stronca Uomini e Donne, una delle trasmissioni ideate e condotte dalla collega Maria De Filippi, tra le più longeve della televisione italiana. Quest’ultima sarà ospite del nuovo programma della Raffa nazionale, A raccontare comincia tu. Con onestà, però, la diva delle conduttrici, per anni volto delle trasmissioni Rai, ammette di non trovare culturalmente accettabile i contenuti del dating show del pomeriggio di Canale5.

Perché non le piace Uomini e Donne

Intervistata da Repubblica, la Carrà ammette: “Ballando con le Stelle è alla quattordicesima edizione, anche C’ è posta per te va in onda da una vita. Si rischia sempre meno, ma finché piace alla gente va bene. Non mi piace Uomini e donne, so che non piaceva neanche alla mamma di Maria. Ogni tanto sento dire “tronista”, ma tronista di che? Il mio no più gradito è stato quello a Giorgio Gori quando mi propose The bachelor. Le pare che noi donne ci mettiamo in fila per un uomo? Ma non scherziamo”. The bachelor è stato un reality show andato in onda anni fa su Canale5. Condotto da Cristina Parodi, andò in onda nell’estate del 2003 per 5 settimane.

La Carrà parteciperebbe ad Amici

Diverso il discorso per Amici, talent show il cui serale è ripartito sabato 31 marzo. Se le arrivasse un invito da parte della padrona di casa, la Carrà sarebbe pronta a ricambiare il favore: “Amici? Cosa ne penso? Vi dico che se Maria mi chiederà di andare ci penserò. Lì c’è una grande energia quindi grande ansia, vedremo”. Infine, Raffaella smentisce ci sia mai stato dell’astio con la collega, storico volto Mediaset. Da qui l’incomprensione verso quanto letto in rete in merito a questo storico incontro: “Non ho mai litigato con Maria, ci siamo incontrate solo una volta, 15 anni fa ai Telegatti, non capisco perché si dica in giro che ‘così faremo pace’”.