Per gentile concessione dell’ufficio stampa Endemol Shine Italy
in foto: Per gentile concessione dell’ufficio stampa Endemol Shine Italy

Il nervosismo nella casa del Grande Fratello Vip si fa sentire. L'edizione interminabile sta mettendo a dura prova i concorrenti. Non sorprende, dunque, che ogni tanto arrivi qualche rispostaccia. Nelle ultime ore, Giulia Salemi ha rimproverato a Stefania Orlando di averle dato in più occasioni delle risposte stizzite che non sente di meritare. La showgirl poco dopo si è scusata con Giulia e le ha spiegato le sue motivazioni.

Giulia ritiene che Stefania Orlando le abbia risposto male

Quando Stefania Orlando ha raggiunto Giulia Salemi per chiederle scusa, l'influencer ha spiegato di comprendere le sue motivazioni e di sapere che non è il tipo di persona che è solita maltrattare gli altri. Tuttavia, ritiene di non meritare affatto questo trattamento, dato che lei è sempre molto gentile e disponibile con tutti:

"Lo so che sei arrivata alla frutta e non me la prendo, però proprio perché tengo tanto a te ho sempre un occhio di riguardo nei tuoi confronti. Mi hai dato due o tre risposte, che non ho capito neanche che cosa ti avessi fatto. Io sono stanca di essere buona e carina con tutti. Ma capisco, ti conosco, so chi sei e ti voglio bene".

Le scuse di Stefania Orlando

Stefania Orlando si è scusata con Giulia Salemi e si è detta davvero dispiaciuta per l'accaduto: "Mi dispiace. Credimi, mi dispiace più che a te. Amore, fidati. Io ci tengo. Lo sai che a te ci tengo". Le due concorrenti del Grande Fratello Vip si sono strette in un abbraccio e la showgirl ha espresso di nuovo i suoi sensi di colpa: "A prescindere da tutto, scusami. Un po' di nervosismo. Fai finta che non sia successo nulla. Altrimenti mi fai sentire veramente una stron*a". Giulia si è detta disposta a metterci una pietra sopra, ma ha anche precisato: "Però ora basta". Stefania Orlando, infine, le ha proposto di sfogarsi con lei ogni volta che sentirà i nervi cedere:

"Se sei nervosa, rispondimi male e io ti dico grazie. Va bene? Usami come pungiball. Nel momento in cui sei esaurita e vuoi mandare a quel paese qualcuno, mi dici: ‘Scusa Stefania puoi venire un attimo?', me ne dici di tutti i colori, ti sfoghi un attimo. Hai due crediti".