Per gentile concessione dell’ufficio stampa Endemol Shine Italy/ LaPresse
in foto: Per gentile concessione dell’ufficio stampa Endemol Shine Italy/ LaPresse

Patrizia De Blanck non è certo nota per la sua diplomazia. Nella casa del Grande Fratello Vip 2020 non si è mai censurata, dicendo tutto ciò che le passava per la mente. Complice anche una certa insofferenza causata dai problemi di salute con i quali sta affrontando l’esperienza nella casa, nelle ultime ore ha più volte detto a Tommaso Zorzi: “Sparati”. Ma andiamo con ordine.

Il gioco del fantasma

Gli autori del Grande Fratello Vip hanno permesso ai vipponi di iniziare ad assaporare l’atmosfera di Halloween. I concorrenti del reality condotto da Alfonso Signorini hanno fatto il gioco del fantasma, che si basa su una sola, semplice regola: colui che indossa il cappello da strega deve tentare di convincere uno dei suoi compagni di avventura a rivolgergli la parola, in modo da potersi liberare del cappello e non essere più considerato invisibile. Quando Zorzi ha indossato il cappello, ha detto ad alta voce: “Cosa faccio? Dimmi tu”, in modo da tentare di generare la risposta dei suoi compagni e liberarsi del cappello.

La risposta stizzita di Patrizia De Blanck a Zorzi

Sparati!”: ha replicato Patrizia De Blanck a Tommaso Zorzi. Poi, davanti a Stefania Orlando ha continuato a borbottare, spiegando anche il motivo del suo malumore: “Ha rotto il caz**. Già sono incaz**ta nera per la storia della stanza, tu capisci con tutta sta roba? Si sparasse così almeno smette di rompere i cog**oni”. Infine, ha ribadito il concetto alla presenza di Elisabetta Gregoraci: “Prima diceva ‘Cosa devo fare?’ E io: ‘Sparati, che devi fare, ti devi sparare, perché a questo punto giusto quello”, ha ridacchiato. Poco più tardi, parlando con Stefania Orlando, è tornata sui suoi passi e ha chiarito di volere bene a Tommaso Zorzi: “Non farei mai una cosa del genere. A Tommaso voglio molto bene“. La vicenda si chiuderà qui o renderà ancora più insanabili le fratture nella casa?