Paolo Brosio è uno dei concorrenti del Grande Fratello Vip 2020. Per il giornalista e scrittore, il mondo dei reality non è una novità, visto che nel 2019 ha partecipato come naufrago a L'isola dei famosi. La sua carriera nel mondo televisivo è iniziata negli anni '90, quando ha raggiunto grande popolarità nella veste di inviato speciale per il TG4 di Emilio Fede. Ora è il momento di provare la convivenza nella casa più spiata d'Italia, dove dovrà confrontarsi con gli altri concorrenti. Fra i temi che affronterà con loro, ci sarà senz'altro quello della sua fede, visto che da alcuni anni, dopo il divorzio dalla modella Gretel Coello, ha intrapreso un vero e proprio percorso di rinascita spirituale, tanto da aver dichiarato di sentire una profonda vocazione a diventare santo. Altro argomento a lui molto caro è il rapporto con la mamma 99enne, Anna Marcacci, con la quale vive a Forte dei Marmi. Resta da vedere, se Paolo Brosio riuscirà ad andare d'accordo anche con i numerosi concorrenti della Casa.

La fede e la vocazione ad essere santo

Ospite nel salotto di “Vieni da me”, Paolo Brosio nel 2019 aveva raccontato del suo passato turbolento, fatto di eccessi e di debolezze. E di quella fase di rinascita, arrivata grazie alla fede che non lo ha più lasciato. Il primo momento di dolore nella sua vita corrisponde alla scomparsa del padre Ettore Brosio, nel 2001. Il giornalista era impegnato con la conduzione di ‘Italia che vai', in onda il sabato pomeriggio, quando ha ricevuto la triste notizia. "Dieci anni dopo, ho capito che attraverso un percorso di fede il dolore non è mai fine a se stesso. Il dolore può essere la porta per aprire il cuore a Dio. E questo l'ho capito dopo", ha raccontato. Il pubblico lo ricorda negli ultimi anni per il beffardo scherzo delle Iene di cui è stato vittima, andato in onda nel 2015. Frank Matano e la troupe televisiva hanno messo in scena una farsa facendo credere al giornalista di aver ricevuto una telefonata dal Papa.

L'amore finito con Gretel Coello

Paolo Brosio ha alle spalle due matrimoni. Dopo la prima storia finita male, nel 2004 ha sposato la modella brasiliana Gretel Coello. Ma il matrimonio è finito, per quanto si sa, a causa di un tradimento da parte di lei, che lui non avrebbe mai superato, arrivando ad un crollo psicologico. In seguito alla separazione infatti, Paolo Brosio ha vissuto un periodo di smarrimento, che lo ha portato ad eccessi e perdizione, fino a quando non ha riscoperto la sua fede in Dio. Dopo un viaggio a Medjugorje e diversi pellegrinaggi, è riuscito anche a ricostruire il rapporto con la madre incrinato da anni. Non ha nessun figlio e dopo la fine della sua relazione, ja detto di essersi preso un periodo di castità alla ricerca di Dio.